Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Docenti » Organici personale docente: i sindacati chiedono una proroga per l'inserimento dei dati

Organici personale docente: i sindacati chiedono una proroga per l'inserimento dei dati

In una lettera unitaria inviata al Capo Dipartimento Carmela Palumbo le motivazioni della richiesta.

22/05/2019
Decrease text sizeIncrease  text size
Loghi unitari

Roma, 22 maggio 2019

Al Capo Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e formazione
Dott.ssa Carmela Palumbo

MIUR

Oggetto: Proroga termine ultimo inserimento a sistema dati organici docenti.

Considerato che la fase di gestione a sistema di tutte le domande di pensionamento è tuttora in corso e visto l’alto numero di pratiche da trattare anche in virtù delle sopravvenute disposizioni di legge (Quota 100 e gli altri istituti previsti DL n.4 del 28 gennaio 2019), le sottoscritte Organizzazioni Sindacali chiedono lo spostamento del termine ultimo per l’inserimento a SIDI delle disponibilità in organico docenti, previsto per il 25 maggio p.v., al fine di acquisire il maggior numero possibili di posti in organico di diritto per le operazioni di mobilità e di reclutamento.

A tal fine riteniamo opportuno individuare una nuova data di scadenza della funzione a partire dal 31 maggio p.v.

Certi del vostro accoglimento, cordiali saluti.

FLC CGIL
Francesco Sinopoli
CISL FSUR
Maddalena Gissi
UIL Scuola RUA
Giuseppe Turi
SNALS Confsal
Elvira Serafini
GILDA Unams
Rino Di Meglio