Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Finanziamenti alle scuole e supplenze: richiesta d'incontro urgente al MIUR

Finanziamenti alle scuole e supplenze: richiesta d'incontro urgente al MIUR

A seguito di tutte le problematiche irrisolte, emerse in questi ultimi mesi, con effetti pesanti sul lavoro delle segreterie e sui diritti dei lavoratori, la FLC CGIL ha inviato una richiesta d'incontro urgente al MIUR.

12/02/2013
Decrease text sizeIncrease  text size

La questione più grave è il mancato pagamento da oltre tre mesi dello stipendio ai supplenti, a causa delle perpetue disfunzioni ed erronee impostazioni del sistema informativo del MEF. Tutto questo è ignobile!

Siamo arrivati al punto che i lavoratori precari vengono a chiedere alle strutture sindacali i soldi per poter pagare l'affitto.

A ciò si associa anche la mancata liquidazione delle ferie poiché i nuovi modelli dei contratti, predisposti dal MIUR, contengono un'interpretazione retroattiva della Legge di Stabilità, che invece fa partire questa disposizione dal 1 settembre 2013. Altra faccenda aperta: la giusta retribuzione per lo svolgimento delle funzioni superiori da parte degli assistenti amministrativi.

Insomma le questioni irrisolte sono molteplici: la mancanza di informazioni chiare da parte del Ministero sta determinando un clima di profonda incertezza e caos organizzativo nelle scuole e una conflittualità crescente tra scuola e lavoratori. E' divenuta inderogabile una loro soluzione in tempi rapidi.

Di seguito il testo della lettera.

___________________

Roma, 12 febbraio 2013

Alla Dott.ssa Lucrezia Stellacci
Capo Dipartimento per l’Istruzione

Al Dott. Marco Ugo Filisetti
Direzione generale per la Politica finanziaria e per il Bilancio

Oggetto: Richiesta di Incontro di Informativa sindacale ai sensi dell’art. 5 del Ccnl

Molti istituti legati all’attuazione della legge sulla spending review (L. 135/2012) e della legge di stabilità 2013 (L.282/2012) richiedono da parte di codeste Direzioni l’emanazione di disposizioni chiare per poter essere correttamente applicati.
Mancano indicazioni chiare e precise sullo svolgimento e sul pagamento delle funzioni superiori svolte dagli assistenti amministrativi che sostituiscono i DSGA, sulla monetizzazione delle ferie non godute da parte del personale supplente e sulle operazioni legate alla dematerializzazione.
La mancanza di disposizioni, oltre a determinare un clima di incertezza e di caos organizzativo, sta creando una conflittualità sempre crescente tra scuole e lavoratori.
A ciò si aggiunga la totale assenza di informazione sulle modalità di confluenza nel cosiddetto “Capitolone” (D.M. 21/07) dei fondi sull’autonomia scolastica (L.440/97) e del Piano Progammatico sulla scuola previsto dalla legge finanziaria 2007, sull’entità dei residui, sulle difficoltà relative al pagamento dei supplenti e sulla restituzione alle scuole delle somme da esse già anticipate per il pagamento dei supplenti.
Infine, non è stata ancora fornita alcuna informazione alle Organizzazioni Sindacali sulle modalità con le quali al MIUR si sta mandando avanti la modifica del regolamento di contabilità delle istituzioni scolastiche (D.I. 44/2001).
Si chiede pertanto un incontro urgente di Informativa sui seguenti punti:

  1. Revisione del D.M. 21/07
  2. Costituzione del Capitolone
  3. Fondi della legge 440/97
  4. Quantificazione e certificazione dei residui
  5. Pagamento dei supplenti
  6. Pagamento delle ferie ai supplenti
  7. Retribuzione per lo svolgimento delle funzioni superiori
  8. Dematerializzazione e potenziamento sistema informativo
  9. Emanazione linee guida nazionali sul ricorso al mercato elettronico.

Certi di un Vostro sollecito riscontro, inviamo
Distitnti saluti.

Il Segretario generale FLC CGIL
Domenico Pantaleo