Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Formazione docenti, educatori ed ATA: la trattativa al MIUR per la ripartizione delle risorse alle scuole entra nel vivo

Formazione docenti, educatori ed ATA: la trattativa al MIUR per la ripartizione delle risorse alle scuole entra nel vivo

In via di definizione il contratto integrativo nazionale per attribuire direttamente alle scuole i finanziamenti per l’aggiornamento del personale.

05/11/2019
Decrease text sizeIncrease  text size

Si è tenuto, in data 4 novembre 2019, un nuovo incontro tra Organizzazioni Sindacali e Miur per definire il contratto nazionale integrativo sui criteri di ripartizione alle scuole delle risorse per la formazione del personale docente, educativo ed ata (art. 22 comma 4 let. a3 CCNL 2016/18).
Nel corso dell’incontro si è convenuto sulla necessità di assicurare alle scuole una parte consistente delle risorse disponibili al fine di consentire loro di programmare direttamente il piano delle attività di formazione in coerenza con il PTOF e nel rispetto delle procedure previste dal CCNL e dal DPR 275/99.
All’Amministrazione centrale comporterà la responsabilità di programmare e realizzare le iniziative di formazione a carattere nazionale come la formazione in ingresso per i docenti e il personale Ata.
Nel prossimo incontro, che dovrebbe essere conclusivo, saranno fissati i parametri per la distribuzione delle risorse alle scuole.