Testo CCNL Istruzione e Ricerca

Home » Scuola » I diplomati magistrali non possono più aspettare! La scuola non può più aspettare!

I diplomati magistrali non possono più aspettare! La scuola non può più aspettare!

I diplomati magistrali attendono una risposta che sia risolutiva ora che c’è un nuovo Governo in carica.

22/06/2018
Decrease text sizeIncrease  text size

Dopo aver inviato la richiesta ufficiale di incontro unitario al nuovo Ministro dell’Istruzione Bussetti, continuiamo a sollecitare un momento di confronto per poter affrontare le emergenze della scuola e per trovare le soluzioni utili a garantire il regolare avvio del prossimo anno scolastico.

Tra queste abbiamo segnalato, come risulta al primo posto del nostro dossier la vicenda della vertenza dei diplomati magistrali.

Abbiamo già avuto modo di denunciare la drammatica situazione di incertezza in cui si trovano circa 40.000 docenti che con la loro professionalità hanno garantito il corretto funzionamento della Scuola.

A questo proposito la nostra posizione è chiara: occorre un intervento normativo, un decreto d’urgenza, che sani la situazione negativa che si è determinata dopo la sentenza dell’Adunanza plenaria del Consiglio di Stato nei confronti di migliaia di lavoratori.

La soluzione di questa vertenza interessa la qualità dell’insegnamento e dell’offerta formativa e il regolare avvio dell’anno scolastico.

Si tratta di una vera e propria emergenza sociale che tocca i diritti del personale coinvolto, a cui deve essere garantita una soluzione che valorizzi le loro professionalità ponendo fine a questi anni di dimenticanze.

Continua l’impegno della FLC CGIL perché si superi definitivamente questo stato di cose.