Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Scuola » Il CNPI sollecita il Governo per le immissioni in ruolo

Il CNPI sollecita il Governo per le immissioni in ruolo

Ordine del giorno del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione Un corretto funzionamento delle istituzioni scolastiche autonome, a cui il CNPI è particolarmente attento e interessato, non può non passare prioritariamente da una stabilizzazione degli organici e del personale che in esse opera.

06/12/2002
Decrease text sizeIncrease  text size

Ordine del giorno del Consiglio Nazionale della Pubblica Istruzione

Un corretto funzionamento delle istituzioni scolastiche autonome, a cui il CNPI è particolarmente attento e interessato, non può non passare prioritariamente da una stabilizzazione degli organici e del personale che in esse opera.

Conseguentemente, a un contesto su cui si attivano le procedure per l’emanazione dei bandi relativi all’accesso alla dirigenza scolastica e in sede parlamentare si va verso la stabilizzazione degli insegnanti di religione cattolica non è possibile neppure ipotizzare che le uniche categorie escluse dalle nomine a tempo indeterminato siano quelle del personale docente ed ATA.

I sottoscritti, consiglieri nazionali della P.I. chiedono al Ministro Presidente di operare sia presso il Presidente del Consiglio, sia presso il Ministro dell’Economia e delle Finanze, sia presso l’intero Consiglio dei Ministri al fine di acquisire la necessaria autorizzazione alle nomine in ruolo del personale docente ed ATA.

Votato all’unanimità

Roma, 9 dicembre 2002