Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Il parere del CSPI sull’O.M. relativa agli scrutini finali per l’anno scolastico 2020/2021

Il parere del CSPI sull’O.M. relativa agli scrutini finali per l’anno scolastico 2020/2021

Apprezzate le indicazioni non prescrittive nella calendarizzazione.

27/04/2021
Decrease text sizeIncrease  text size

Il 27 aprile 2021, il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), riunito in seduta plenaria con modalità a distanza, ha espresso il previsto parere sullo schema di "ordinanza del Ministero dell'Istruzione concernente gli scrutini finali per l’anno scolastico 2020/2021".

Il CSPI “ritiene condivisibile un'indicazione non prescrittiva della calendarizzazione degli scrutini” e rileva la necessità pedagogica e didattica di rispettare la tempistica delle scuole per la predisposizione di “tutte le evidenze utili per effettuare una valutazione che consideri le complesse modalità del processo di insegnamento/apprendimento di questo particolare anno scolastico”.

Il parere espresso ritiene inopportuno il richiamo al completamento di almeno duecento giorni di lezione prima dell’inizio degli scrutini ed è da considerarsi favorevole a condizione che siano recepite le osservazioni indicate.