Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Il Tribunale di Firenze ha riconosciuto il diritto all’IIS sulle ore eccedenti

Il Tribunale di Firenze ha riconosciuto il diritto all’IIS sulle ore eccedenti

Una docente di Scienze Naturali in servizio presso un Liceo Scientifico di Firenze, sin dall’a.s. 1997/98 ha un orario d’obbligo di 20 ore settimanali; sulle due ore eccedenti le 18 l’Amministrazione, da sempre, ha negato la corresponsione dell’IIS.

11/11/2004
Decrease text sizeIncrease  text size

Una docente di Scienze Naturali in servizio presso un Liceo Scientifico di Firenze, sin dall'a.s. 1997/98 ha un orario d'obbligo di 20 ore settimanali; sulle due ore eccedenti le 18 l'Amministrazione, da sempre, ha negato la corresponsione dell'IIS.

La predetta docente, quindi, iscritta alla Cgil Scuola, ha proposto ricorso al Giudice del Lavoro che in data 3.11.2004 ha riconosciuto il predetto diritto ed ha condannato il Ministero dell'Economia e delle Finanze, chiamato in causa quale ente pagatore, al pagamento degli arretrati oltre alle spese legali del giudizio di I grado.

Appena il Giudice depositerà le motivazioni della sentenza, sarà cura dell'Ufficio Legale Nazionale pubblicarla con un breve commento.

Roma, 11 novembre 2004