Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Recupero dei debiti formativi: problema vero, soluzioni sbagliate

Recupero dei debiti formativi: problema vero, soluzioni sbagliate

Comunicato stampa di Enrico Panini, Segretario Generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil

03/10/2007
Decrease text sizeIncrease  text size

Comunicato stampa di Enrico Panini, Segretario Generale della Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil

I debiti formativi vanno recuperati. Questo nell’interesse dei ragazzi, innanzitutto, e della qualità e serietà della scuola pubblica.

Il Ministro affronta il problema scegliendo soluzioni sbagliate.

In particolare, invece di preoccuparsi di mettere gli insegnanti nelle condizioni di poter fare questa attività, prevede, senza regola alcuna, l’appalto a soggetti esterni.

Insomma, per risolvere il problema ci si affiderà al CEPU.

Roma, 3 ottobre 2007