Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Scuola, organico COVID: sarà eliminata la clausola risolutiva anche sui contratti ATA

Scuola, organico COVID: sarà eliminata la clausola risolutiva anche sui contratti ATA

Grazie ai nostri ripetuti interventi saremo convocati a breve anche per un confronto sull’integrazione delle risorse necessarie a coprire tutti i costi inerenti all’organico aggiuntivo.

03/11/2020
Decrease text sizeIncrease  text size

Abbiamo appreso per le vie brevi che l’Amministrazione toglierà la clausola rescissoria anche dal testo dei contratti per il personale ATA.

A seguito della pubblicazione dell’avviso a SIDI che la clausola risolutiva era stata eleminata per il solo personale docente ed educativo, come FLC CGIL, avevamo sollecitato il Ministero a modificare anche il testo del contratto dei supplenti ATA su organico aggiuntivo (COVID), come prevede la normativa (la FLC CGIL aveva avanzato l’emendamento sulla cancellazione del licenziamento).

Grazie ai ripetuti interventi della FLC CGIL, saremo convocati a breve per un tavolo di confronto anche sull’integrazione delle risorse necessarie a coprire tutti i costi inerenti all’organico aggiuntivo: per il pagamento dei contratti – onde procedere anche alla liquidazione delle mensilità di settembre e ottobre ai supplenti – e per la prosecuzione della sottoscrizione dei nuovi incarichi e supplenze necessarie alla sostituzione di questo personale, sulla base delle assegnazioni comunicate alle scuole.