Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » Camera, Commissione VII: Resoconto della seduta del 22 febbraio 2001(ddl che istituisce la terza fascia del ruolo dei professori universitari)

Camera, Commissione VII: Resoconto della seduta del 22 febbraio 2001(ddl che istituisce la terza fascia del ruolo dei professori universitari)

Camera, Commissione VII, Resoconto della seduta (22/2/01)

22/02/2001
Decrease text sizeIncrease  text size

SEDE REFERENTE

Presidenza del presidente Giovanni CASTELLANI. - Interviene il Sottosegretario di Stato per l'Università e la ricerca scientifica e tecnologica, Luciano Guerzoni.

Terza fascia del ruolo dei professori universitari.

C. 5980 approvato dal Senato, C. 5495 ANGELONI.

(Seguito dell'esame e conclusione).

La Commissione prosegue l'esame dei progetti di legge in titolo, rinviato, da ultimo, il 13 febbraio 2001.

Giovanni CASTELLANI, presidente, comunica che non è ancora pervenuto il parere della V Commissione, essendo attualmente in corso il Comitato pareri che dovrà esprimersi sul provvedimento in esame. Pertanto, in attesa della trasmissione del parere, sospende la seduta fino alle ore 10.50.

La seduta, sospesa alle 10.10, riprende alle 10.50.

Fabrizio BRACCO (DS-U), relatore, premette che sono pervenuti i pareri delle Commissioni I, IV, V e XI:

La I Commissione ha espresso un parere favorevole senza condizioni nè osservazioni.

La XI Commissione ha espresso un parere favorevole con una condizione volta a "trasferire" il secondo e il terzo periodo del comma 6 al successivo comma 7.

La IV Commissione chiede che sia chiarita la competenza del ministro della difesa all'articolo 1, comma 6. In proposito osserva che in realtà la disposizione non necessita di tale modifica, poichè la competenza del Ministro della difesa è contestualizzata in re ipsa.

La V Commissione ha invece espresso un parere favorevole con due condizioni, volte ad eliminare il prodursi di oneri non quantificati e non coperti.

Conseguentemente, alla luce del contenuto dei pareri, propone le seguenti modifiche al testo del provvedimento:

all'articolo 1 trasferire il secondo e il terzo periodo del comma 6 al successivo comma 7;

all'articolo 1, comma 7, siano aggiunte, in fine, le seguenti parole: "e nel rispetto dei limiti posti dalla programmazione delle assunzioni nelle pubbliche amministrazioni di cui all'articolo 39 della legge n. 449 del 1997, e successive modificazioni e integrazioni";

all'articolo 3 sopprimere il comma 4.

La Commissione approva le proposte di modifica del testo avanzate dal relatore.
Conseguentemente conferisce il mandato al relatore di riferire favorevolmente all'Assemblea sul testo del provvedimento, deliberando altresì di essere autorizzata a riferire oralmente. Quindi nomina il Comitato dei nove.

Giovanni CASTELLANI, presidente, si riserva di individuare i componenti del Comitato dei nove sulla base dell'indicazione dei gruppi.