Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » I sindacati incontrano il Ministro Mussi sul reclutamento e il precariato docente dell’università

I sindacati incontrano il Ministro Mussi sul reclutamento e il precariato docente dell’università

Le proposte di FLC Cgil, Cisl Università e Uil PA-UR.

02/08/2007
Decrease text sizeIncrease  text size

La FLC Cgil, la Cisl Università e la Uil PA-UR hanno consegnato oggi al Ministro dell’Università e della Ricerca le loro proposte di intervento legislativo sul tema della docenza ed in particolare sulle forme di precariato docente e di ricerca e sul reclutamento dei giovani.

Pubblichiamo di seguito il testo del comunicato unitario.

Roma, 1 agosto 2007
_________________

FLC Cgil - CISL Università - UIL P.A.-U.R.

Il 1° agosto il Ministro Mussi ha incontrato Cgil, Cisl e Uil Università , sul tema della docenza ed in particolare sulleforme di precariato docente e di ricerca, e sul reclutamento dei giovani. Al Ministro è stata consegnata ed illustrata la proposta unitaria di FLC CGIL, CISL Università e UIL P.A.–U.R., che si allega, che disegna, all’interno di un ipotesi di intervento legislativo, un modello a regime per l’accesso alla carriera docente e di ricerca universitaria, e le azioni necessarie a ricondurre ad un’unica tipologia di rapporto di lavoro subordinato il vasto precariato esistente.

Il Ministro ha manifestato apprezzamento per l’impianto e le linee della proposta, e nel corso del confronto si è incominciato ad approfondire i complessi nodi politici, finanziari e normativi che la proposta unitaria solleva. Alla ripresa di settembre vi sarà un primo incontro e saranno calendarizzati altri incontri di ulteriore approfondimento per verificare contenuti e percorsi per un possibile intervento legislativo. Nel corso della discussione sono emerse anche le problematiche relative alla stabilizzazione del personale tecnico-amministrativo, per il quale le OO.SS. hanno sollecitato un impegno del sistema universitario in direzione dell’applicazione delle norme della Finanziaria 2007.

Roma, 1 agosto 2007