Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Graduatorie di istituto ATA: nuova tempistica per l’acquisizione delle domande

Graduatorie di istituto ATA: nuova tempistica per l’acquisizione delle domande

Nonostante l’impegno del Capo dipartimento del personale continuano a permanere problemi con il SIDI e le istanze online funzionano ad intermittenza. Sono esprimibili anche le sedi dei CPIA.

28/10/2014
Decrease text sizeIncrease  text size

La nota MIUR 13074 del 23 ottobre 2014 informa che la nuova tempistica delle funzioni per l’acquisizione delle domande, pubblicata sul portale SIDI, è la seguente:

  • acquisizione e conferma delle domande da parte delle scuole, entro la data che l’UST comunicherà, ma non oltre il 14 novembre 2014;
  • convalida delle operazione di acquisizione delle domande da parte delle scuole, dal 13 novembre 2014;
  • prenotazione graduatorie provvisorie da parte dell’UST, dal 17 novembre 2014.

La nota avvisa anche che le sedi esprimibili sono state integrate con i nuovi CPIA e che le istanze presentate prima del blocco delle funzioni conservano la loro validità, anche se possono essere aggiornate per recepire le eventuali sedi dei CPIA.

Nonostante i messaggi rassicuranti del Ministero, circa l’attivazione delle funzioni, continuano a permanere problemi di funzionalità a causa dei numerosi interventi, una volta di aggiornamento del sistema e dell'infrastruttura tecnologica, un’altra dell’attività di manutenzione, di sovraccarico di lavoro, etc….. Naturalmente questo non riguarda solo le graduatorie di III fascia del personale ATA, ma l’intera efficienza del portale ministeriale.

Siamo intervenuti svariate volte su questo problema e abbiamo sollecitato l’Amministrazione a rimuovere i blocchi e a garantire la piena funzionalità di tutto il sistema centrale. Continueremo a seguire l’evolversi della situazione affinché possa essere assicurato il regolare svolgimento delle operazioni da parte delle scuole e l’inserimento delle sedi da parte degli aspiranti.