Elezioni RSU 2022, candidati con la FLC CGIL

Home » Scuola » Personale ATA » Personale ATA ex LSU: il Ministero proroga i termini per la mobilità al 7 giugno 2021

Personale ATA ex LSU: il Ministero proroga i termini per la mobilità al 7 giugno 2021

A seguito dell’Intesa sottoscritta tra Ministero e i sindacati, è stata emanata oggi la nota che proroga le funzioni per consentire alle scuole di procedere con le ulteriori operazioni di mobilità.

21/05/2021
Decrease text sizeIncrease  text size

Il Ministero dell’Istruzione ha emanato la nota prot. nr. 15991 del 21 maggio 2021, relativa alla proroga dei termini di scadenza della mobilità del personale docente, educativo ed ATA per l’anno scolastico 2021/2022, a seguito dell’Intesa sottoscritta con le Organizzazioni Sindacali per l’integrazione del CCNI 3 agosto 2020 e riguardante la mobilità del personale ex LSU che ha ottenuto la trasformazione dei contratti da part-time a tempo pieno.

Questo ai fini della corretta gestione delle situazioni di soprannumerarietà e di esubero in ambito provinciale, prevedendo l’inclusione del personale destinatario della trasformazione del rapporto di lavoro da tempo parziale a tempo pieno nelle graduatorie di istituto finalizzate all’individuazione dei soprannumerari.

Le operazioni sono state prorogate dal 21 maggio al 7 giugno 2021 per la comunicazione al SIDI delle domande di mobilità e dei posti disponibili e dall’11 giugno al 25 giugno 2021 per la pubblicazione dei movimenti.

Il Ministero fornirà ulteriori indicazioni circa le modalità di gestione sul sistema informatico dei posti e dei contratti interessati dalla suddetta procedura.