Contro la regionalizzazione del sistema di istruzione fima anche tu

Home » Scuola » Precari » Docenti precari: le istruzioni del Ministero per la fase a) delle assunzioni

Docenti precari: le istruzioni del Ministero per la fase a) delle assunzioni

Pubblicate le tabelle dei posti disponibili.

22/07/2015
Decrease text sizeIncrease  text size

Il Miur con la nota 21739 del 22 luglio 2015 (come rettificata con la nota 21828/15) ha fornito indicazioni agli uffici periferici per le assunzioni previste nella fase a) del piano straordinario: copertura di tutti i posti in organico di diritto non assegnati nella fase 0.

Nella nota si ricorda che il provvedimento di autorizzazione formale è in corso di registrazione e che è comunque possibile procedere con le assunzioni.

Si ricorda che a questa fase partecipano i docenti inseriti a pieno titolo nelle graduatorie dei concorsi del 2012 (essendo state soppresse quelle dei concorsi precedenti a conclusione della fase 0) e nelle graduatorie ad esaurimento. La ripartizione dei posti tra le due procedure sarà al 50% come previsto dal testo unico.

Non possono partecipare alle procedure di assunzione coloro che siano già assunti in ruolo come docenti nella scuola statale per qualunque insegnamento, anche nella fase 0. La rettifica alla nota (vedi nota 21828/15) ha ribadito quanto espressamente previsto dalla Legge 107/15.

Alla nota 21739 è allegata una tabella di ripartizione dei posti disponibili in organico di diritto che differisce per alcune unità (in aumento) da quella fornita per le assunzioni della fase 0.

La legge 107/15 prevede, al comma 95, la copertura di tutti i posti vacanti e disponibili in organico di diritto. Chiederemo al Ministero che siano resi disponibili per i ruoli anche tutti i posti che dovessero liberarsi entro il termine delle operazioni anche a seguito di assunzioni di docenti già di ruolo per altri insegnamenti e/o province.

Legge 107 del 13 luglio 2015

[omissis]

95. Per l'anno scolastico 2015/2016, il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca è autorizzato ad attuare un piano straordinario di assunzioni a tempo indeterminato di personale docente per le istituzioni scolastiche statali di ogni ordine e grado, per la copertura di tutti i posti comuni e di sostegno dell'organico di diritto, rimasti vacanti e disponibili all'esito delle operazioni di immissione in ruolo effettuate per il medesimo anno scolastico ai sensi dell'articolo 399 del testo unico di cui al decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297 [omissis].