Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Don Lorenzo Milani: nasce a Firenze il comitato per il centenario della nascita

Don Lorenzo Milani: nasce a Firenze il comitato per il centenario della nascita

Presentate le prime iniziative per i 100 anni del sacerdote nato nel 1923

14/12/2022
Decrease text size Increase  text size

Nella giornata del 6 dicembre 2022, a Firenze presso la sede della Città Metropolitana in Palazzo Medici Riccardi si è costituito il Comitato per i 100 anni dalla nascita del maestro e sacerdote, don Lorenzo Milani. L’iniziativa è promossa dalla Fondazione don Milani, dall'Istituzione don Milani di Vicchio e dal Gruppo di volontariato don Milani di Calenzano.

Il Comitato è presieduto da Rosy Bindi ed è composto da esponenti del mondo ecclesiale, dei ministeri più direttamente coinvolti, delle istituzioni territoriali, delle università, delle Confederazioni CGIL, CISL e UIL e da studiosi e testimoni del pensiero di don Milani. La FLC CGIL sarà rappresentata nel Comitato già segretario generale della nostra organizzazione, Enrico Panini.

Durante l’iniziativa di presentazione sono stati illustrati il percorso e le attività che il Comitato svolgerà durante tutto l’anno del centenario con la realizzazione di un sito internet dedicato. Il logo del Comitato riprenderà il noto "I care" di don Milani inteso come tratto distintivo - in ogni contesto - della necessità di farsi carico dell'altro: bambino, ragazzo, adulto.

È stata dichiarata la volontà di dar vita ad un "Premio don Milani" per la valorizzazione di scritti, opere teatrali e riflessioni, prodotti dalle scuole a partire dall'anno scolastico 2023/24. Verranno, inoltre, promosse borse di studio universitarie.

Durante la presentazione e nei tanti interventi seguiti è stata più volte sottolineata la necessità di far parlare Don Milani attraverso le sue azioni, perché ciò che ha testimoniato con la sua attività rappresenta un chiaro messaggio al presente. Da qui anche la volontà di coinvolgere le scuole in modo partecipativo evitando ogni approccio di carattere celebrativo o burocratico, che sarebbe lontano da quello che Don Lorenzo è stato nella sua vita.

Diverse le iniziative che stanno già crescendo, come ad esempio il coinvolgimento della Direzione Scolastica della Toscana o l’impegno di realtà scolastiche che hanno già manifestato l'intenzione di produrre occasione di incontro e lavoro senza dimenticare le molteplici iniziative che saranno poste in essere dalle singole associazioni “milaniane” nella loro autonomia e delle quali sarà data notizia attraverso i loro siti web.

La FLC CGIL sarà in campo per sostenere questa attività e promuoverne altre in proprio con la collaborazione dell’associazione professionale Proteo Fare Sapere: questo anniversario sarà l’occasione per rilanciare una profonda riflessione sul senso della scuola oggi e del suo futuro.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI