Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Comunicati stampa » Comunicati FLC CGIL » SI APRA RAPIDAMENTE IL CONFRONTO SUI POLICLINICI UNIVERSITARI. PER I SINDACATI DI CATEGORIA GLI OBIETTIVI SONO LA QUALITA’ E LA LOTTA ALLE INEFFICIENZE. SE CONFERMATE VOCI DI DECRETO LEGGE SI VA ALLO SCIOPERO

SI APRA RAPIDAMENTE IL CONFRONTO SUI POLICLINICI UNIVERSITARI. PER I SINDACATI DI CATEGORIA GLI OBIETTIVI SONO LA QUALITA’ E LA LOTTA ALLE INEFFICIENZE. SE CONFERMATE VOCI DI DECRETO LEGGE SI VA ALLO SCIOPERO

Comunicato stampa di Enrico Panini, Segretario generale Federazione Lavoratori della Conoscenza Cgil

24/01/2007
Decrease text size Increase  text size

Il permanere di situazioni di degrado ancora irrisolte in alcuni Policlinici universitari, dopo le denunce della stampa, non può che destare inquietudine e preoccupazione.

Nei giorni scorsi abbiamo inviato unitariamente al Ministro competente una piattaforma incentrata sugli obiettivi della qualità e della lotta irriducibile ad ogni inefficienza.

Mentre deve ancora avviarsi il confronto, giungono voci che il prossimo Consiglio dei Ministri si appresterebbe ad approvare un Decreto Legge in materia.

E’ evidente che, se queste voci risultassero confermate, non potremo che trarne unitariamente tutte le conseguenze andando allo sciopero.

Auspichiamo che l’atteso confronto, invece, parta rapidamente facendo così giustizia delle illazioni e dando risposte di merito ai lavoratori dei Policlinici universitari ed ai cittadini.

Roma, 24 gennaio 2007