Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Notizie dalle Regioni » Lombardia » Milano » Università Cattolica del Sacro Cuore, sedi padane: accordo contrattuale 2020/2022

Università Cattolica del Sacro Cuore, sedi padane: accordo contrattuale 2020/2022

Sottoscritto un verbale d’incontro che delinea il rinnovo del CCL 2020/22.

25/05/2022
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Milano

Il 20 maggio FLC CGIL, Saur, Cisl e Anief hanno sottoscritto un verbale d’incontro che delinea il rinnovo del CCL 2020/2022 delle “sedi padane” dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, scaduto il 31 dicembre 2019.
Nonostante l’intesa affronti un triennio unico nel suo genere, dalla pandemia all’economia di guerra di quest’ultimi mesi, si è giunti ad un aumento economico che risponde sia all’andamento inflattivo che all’incremento retributivo, così suddiviso:

  • + 0,8% dal 1° gennaio 2020;
  • + 1,9% dal 1° gennaio 2021;
  • + 1,5% dal 1° gennaio 2022.

Inoltre si incrementa il premio di risultato fino ad 1 milione di euro, confermando il metodo (affermato in pandemia) che il 50% del premio viene distribuito a tutto il personale sulla base dell’andamento degli iscritti e immatricolati dell’ateneo ed il restante 50% viene distribuito su valutazione della presenza e della prestazione individuale.

Come negli accordi passati si è ulteriormente aggiornata la parte normativa per uniformare gli istituti contrattuali tra personale “vecchio” e personale nuovo assunto, incrementando di un ulteriore giornata di ferie quest’ultimi, e uniformando la normativa sull’indisposizione.

Per quanto concerne la disciplina dello smartworking, si procede con una sperimentazione annuale che prevede 1 giorno a settimana, estendibili a 7 giorni / mese. L’assemblea delle lavoratrici e dei lavoratori hanno approvato all’unanimità, con un solo astenuto, l’intesa nella riunione di martedì 24 maggio 2022.

Altre notizie da: