Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Notizie dalle Regioni » Marche » Pesaro Urbino » Scuola, tagli agli organici: iniziativa pubblica a Pesaro e Urbino

Scuola, tagli agli organici: iniziativa pubblica a Pesaro e Urbino

Lunedì 27 giugno la consegna al Prefetto di un documento di denuncia degli effetti dei tagli agli organici nella provincia.

27/06/2011
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Pesaro e Urbino

Sabato 25 giugno, presso la sede della Provincia di Pesaro e Urbino alla presenza di una affollatissima rappresentanza di Sindaci del territorio, Dirigenti scolastici, genitori  del comitato e ragazzi, si è svolto un incontro per fare il punto sulla drammatiche conseguenze prodotte dal taglio triennale che il governo  ha messo in atto con la L.133/08.

Gravi in provincia le conseguenze sugli organici di diritto a cui si aggiungono i tagli sull'organico di fatto, insostenibili il numero di alunni per classi che superano i limiti massimi previsti dal decreto 81/09 e le norme sulla sicurezza. Inaccettabile la condizione dei ragazzi diversamente abili che raggiungono il numero di 3 per classe.

L'incontro, ha prodotto un documento sottoscritto dai presenti e verrà consegnato nella giornata di lunedì nelle mani del Prefetto che attraverso un suo rappresentante intervenuto nella giornata odierna, ha garantito disponibilità e interessamento nei confronti del governo per garantire l'organico necessario.

La nostra organizzazione, che ha dato il contributo alla realizzazione dell'iniziativa, parteciperà all'incontro di lunedì  e ha invitato tutti i docenti presenti a non assumersi responsabilità difformi da quanto previsto dalle normative sulla sicurezza, in particolare per ciò che attiene i limiti previsti di capienza delle aule.

Abbiamo considerato inaccettabile il taglio previsto nel DEF di 13,5 miliardi che si abbatterà ancora sulla scuola nel triennio.

Tag: organici, tagli