Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Notizie dalle Regioni » Sicilia » Scuola: Cgil e FLC, solidarietà a dirigente e studenti di istituto di Piazza Armerina

Scuola: Cgil e FLC, solidarietà a dirigente e studenti di istituto di Piazza Armerina

Mannino e Rizza: “Si affrontino i problemi reali della scuola siciliana”.

03/03/2023
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Sicilia

La Cgil e la Flc siciliane, con i segretari generali Alfio Mannino e Adriano Rizza, esprimono “vicinanza e solidarietà” alla Dirigente, al personale docente, agli alunni dell’istituto superiore Majorana-Cascino di Piazza Armerina, che “sono stati travolti - scrivono in una nota - da un’attenzione mediatica eccessiva rispetto a una attività di controllo ‘routine’, come è stato definito, da parte di alcuni agenti in borghese. L’episodio, per Cgil e Flc “va contestualizzato nel clima di grande tensione che ha innescato il Governo, se si considerano anche episodi come i fatti di Firenze che hanno indotto le organizzazioni sindacali nazionali a organizzare, unitariamente, una grande manifestazione nazionale a Firenze in difesa della scuola e della democrazia”.
“Come CGIL e come FLC CGIL Sicilia - aggiungono - vorremmo che la scuola, gli studenti, il personale tutto, fossero al centro dell’attenzione per i problemi reali che questo percorso di vita fondamentale rappresenta per i nostri ragazzi. Sarebbe auspicabile, un impegno politico e istituzionale altrettanto intenso e passionale, per affrontare temi importanti come il contrasto alla povertà educativa, alla dispersione scolastica, il tempo scuola, lo spopolamento, il dimensionamento scolastico che da qui a breve porterà alla chiusura di centinaia di scuole in tutta Italia. Temi - dicono ancora - come il salario vergognoso che calpesta la dignità di lavoratori del mondo della conoscenza che sono il fanalino di coda in tutta Europa”.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI