Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Classi di concorso accorpate: il Ministero chiarisce che l’abilitazione in una delle due classi vale anche per l’altra

Classi di concorso accorpate: il Ministero chiarisce che l’abilitazione in una delle due classi vale anche per l’altra

Nell’incontro di informativa sui corsi abilitanti è arrivato questo importante chiarimento.

01/03/2024
Decrease text size Increase  text size

Il 28 febbraio 2024 si è tenuto presso il Ministero dell’Istruzione l’incontro di informativa sull’avvio dei corsi abilitanti per l’anno accademico 2023/24.

Nel corso dell’incontro sono state fornite indicazioni precise in merito alla validità delle abilitazioni conseguite su classi di concorso che recentemente sono state oggetto di accorpamento.

Infatti, il DM 255 del 22 dicembre 2023, pubblicato in GU il 10 febbraio 2024, ha previsto che alcune classi di concorso che afferiscono gradi diversi di istruzione venissero accorpate. Sono la ex A-01 e A-17 che confluiscono nell’A-01; ex A-12 e ex A-22 che confluiscono nell’A-12; ex A24 e ex A25 che confluiscono nell’A-22; ex A-29 e ex A-30 che confluiscono nell’A30; ex A-48 e A-49 che confluiscono nell’A-48; ex A-70 e ex A-72 che confluiscono nella A-70; ex A-71 e ex A-73 che confluiscono nella A-71.

In relazione ai corsi abilitanti che partiranno nell’a.a. 2023/24 l’abilitazione conseguita su una delle due classi di concorso varrà anche per l’accesso sull’altra, oggetto di accorpamento.

Dall’anno prossimo invece i corsi saranno attivati già ricomprendendo insieme le classi di concorso accorpate.

Per quanto riguarda le GPS è stato inoltre anticipato che i docenti che hanno conseguito l’abilitazione in una delle due classi di concorso mediante procedure precedenti ai corsi abilitanti che partiranno nell’a.a. 2023/24 potranno iscriversi in prima fascia anche in relazione all’altra classe di concorso oggetto di accorpamento, in coerenza con quanto stabilito anche dall’Ordinanza Ministeriale 30 del 23 febbraio 2024 in relazione alla mobilità del personale di ruolo.

Questi chiarimenti sono molto utili visto l’imminente avvio dei corsi abilitanti.