Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Contratto AFAM 2006/2009: incontro all'ARAN del 22 aprile

Contratto AFAM 2006/2009: incontro all'ARAN del 22 aprile

E' ripresa la trattativa per il rinnovo del CCNL di comparto. Il 6 maggio 2009 il prossimo incontro.

22/04/2009
Decrease text size Increase  text size

>> Speciale CCNL AFAM 2006/2009 <<

Mercoledì 22 aprile, si è svolto l'incontro all'ARAN sul rinnovo del CCNL 2006/2009.

In apertura il Direttore Generale ha dato lettura del "carteggio" intercorso tra i Ministeri coinvolti per competenza sul comparto dell'AFAM confermando che le risorse per il rinnovo del CCNL erano e rimangono pari al 4,85% per il biennio economico 2006/2007.

Contrariamente agli impegni assunti in più occasioni dal Ministro Gelmini, (compresa l'intesa sottoscritta da CISL e UIL il 12 novembre u.s) motivo per il quale la trattativa si è trascinata per così lungo tempo, l'ARAN ha ribadito che non vi sono risorse in aggiunta a quelle messe a disposizione per tutti i comparti del Pubblico Impiego.

La FLC ha manifestato sconcerto rispetto al comportamento tenuto dal Governo che, da una parte conferma l'atto di indirizzo emanato nel 2008 e dall'altra non lo sostiene con le necessarie finanze rendendolo di fatto inattuabile.
Così facendo, si mette a rischio la possibilità di portare a compimento la riforma, ancora a metà strada nonostante il decennio trascorso dall'approvazione della legge n. 508, si persegue la pretesa di riformare l'intero sistema a costo zero condannandolo ad un lento ma inesorabile declino.

La FLC, con senso di responsabilità e con l'ambizione di fare il proprio mestiere fino in fondo, dichiara la propria disponibilità a proseguire i lavori a fronte di una proposta che l'ARAN dovrà presentare al tavolo della trattativa.
Ricorda che si è ancora in attesa di tutti i dati utili a conoscere la consistenza del comparto, la massa salariale e la sua distribuzione nei profili e nei gradoni stipendiali.

La FLC ha, inoltre, evidenziato che questa è l'occasione giusta per chiarire una volta per tutte che la posizione giuridico-contrattuale del personale degli istituti musicali pareggiati è di pertinenza del CCNL AFAM essendo questi citati dalla legge 508 e dall'Accordo Quadro relativo alla composizione dei comparti del settore pubblico.

In conseguenza della situazione sopra descritta, la FLC ha proposto a CISL e UIL di richiedere in tempi brevissimi un incontro politico al Ministro Gelmini per conoscere le intenzioni e le scelte politiche che intende adottare per il comparto dell'AFAM vista l'assenza di provvedimenti da parte di questo Governo da quando è in carica.

Il prossimo incontro all'ARAN è stato programmato per il 6 maggio p.v.

La Delegazione trattante