Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Convocazione su RIA e incarichi aggiuntivi

Convocazione su RIA e incarichi aggiuntivi

Rispondendo alla nostra richiesta unitaria, che pubblichiamo di seguito, la Direzione Generale ci ha convocati su RIA e incarichi aggiuntivi. Di seguito la convocazione.

09/03/2005
Decrease text size Increase  text size

Rispondendo alla nostra richiesta unitaria, che pubblichiamo di seguito, la Direzione Generale ci ha convocati su RIA e incarichi aggiuntivi. Di seguito la convocazione.

Roma, 9 marzo 2005

____________________________________

Prot. n. 124

Roma, 9 marzo 2005

Oggetto: Area V Dirigenza scolastica - Incontro del 14 marzo 2005, ore 16.00

Le Organizzazioni Sindacali sono invitate a partecipare all'incontro che si terrà il giorno 14 marzo2005 alle ore 16.00 presso la Sala riunioni della Direzione Generale per la politica finanziaria e per il bilancio, primo piano, con il seguente ordine del giorno:

  • determinazione dei fondi regionali per l'esercizio finanziario 2004, ricalcolo della RIA dei cessati dal servizio e pagamento degli incarichi aggiuntivi

Il Direttore Generale - Giuseppe Cosentino

Testo lettera unitaria

Al Capo Dipartimento
Dott. P. Capo

Al Direttore Generale
Ufficio Affari Economici
Dott.ssa D.Testa

Al Direttore Generale del Personale
Dott. Cosentino

Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca

Viale Trastevere 76/A
00153 Roma

Oggetto: richiesta incontro urgente ricalcolo Ria e Incarichi aggiuntivi personale Area V
della Dirigenza Scolastica.

Più volte è stato sollevato dalle scriventi Organizzazioni Sindacali, alla presenza talora contemporanea dei Responsabili delle due Direzioni Generali in indirizzo, il problema della tempestività del calcolo e certificazione delle somme derivanti dalle Ria (Retribuzioni Individuali di Anzianità) dei cessati dal servizio e dagli incarichi aggiuntivi da imputare ai fondi regionali del salario accessorio dei Dirigenti Scolastici.
E’ emerso come una razionalizzazione dei percorsi, una sinergia più attenta e coerente fra le Direzioni regionali e il MIUR consentirebbero un abbattimento dei tempi che conducano alla messa a disposizione delle trattative regionali dei fondi suddetti.
E’ necessario, a tal fine, un confronto conclusivo e congiunto con le Direzioni del Personale e degli affari Economici, che porti alla individuazione di un meccanismo celere e stabile di certificazione ed erogazione delle somme dovute agli interessati.
Per questo si chiede un incontro il cui carattere d’urgenza è richiesto dal forte ritardo accumulato dall’Amministrazione pur in presenza di una volontà positiva che però non trova riscontro negli atti.
In attesa di una sollecita risposta si coglie l’occasione per

Cordiali saluti

Roma, 8 marzo 2005