Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Dirigenti scolastici » Rinnovo contratto dirigenza scolastica: inaccettabile ritardo sull’atto di indirizzo

Rinnovo contratto dirigenza scolastica: inaccettabile ritardo sull’atto di indirizzo

La FLC CGIL, unitamente a CISL Scuola, UIL scuola Rua e SNALS Confsal, invia una lettera ai Ministri Zangrillo e Valditara.

03/01/2024
Decrease text size Increase  text size

È appena stata recapitata ai ministri responsabili dell’avvio delle trattative per il rinnovo del CCNL dell’Area Istruzione e Ricerca relativo al triennio 2019/2021 la richiesta dell’immediata pubblicazione dell’Atto di Indirizzo a cui dovrà fare seguito un tempestivo avvio delle trattative.

A due anni dalla scadenza del triennio e a cinque dalla firma del CCNL relativo al triennio 2016/2018, non è più tollerabile ogni ulteriore rinvio.

_______________________

Roma, 3 gennaio 2024

Al Ministro dell’Istruzione e del Merito
Prof. Giuseppe Valditara

Al Ministro per la Pubblica Amministrazione
della Repubblica italiana
Sen. Paolo Zangrillo

Onorevoli Ministri,

il 27 settembre scorso, nell’incontro sull’ipotesi di Atto di Indirizzo per il rinnovo del CCNL dell’Area Istruzione e Ricerca relativo al triennio 2019-2021, il Ministero dell’Istruzione e del Merito ha assunto l’impegno a dare immediato seguito agli atti necessari ad un rapido avvio del tavolo negoziale.

Già in quell’occasione i rappresentanti delle scriventi organizzazioni sindacali hanno denunciato l’ingiustificabile ritardo dell’avvio delle trattative di un triennio contrattuale ormai scaduto da ben due anni, sollecitando il Ministero ad intervenire per evitare ogni ulteriore inaccettabile rinvio.

A tre mesi da quell’incontro niente è cambiato.

Quella dell’Istruzione e Ricerca è l’unica Area della pubblica amministrazione a cui viene negato - di fatto - il diritto al rinnovo del contratto per il triennio 19/21.

La situazione non è più sostenibile. Chiediamo che vengano rispettati i diritti contrattuali dei Dirigenti scolastici con l’emanazione dell’atto di indirizzo e l’apertura immediata della trattativa.

Le numerose problematiche che investono la categoria e che devono essere affrontate con il contratto non consentono ulteriori ritardi.

FLC CGIL - CISL Scuola - UIL Scuola Rua - SNALS Confsal

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI