Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Incontro all’Aran sulle relazioni sindacali

Incontro all’Aran sulle relazioni sindacali

La mattinata si è aperta sul capitolo relativo alle relazioni sindacali , un punto buio nella ultima bozza di articolato predisposta sulla base delle indicazioni del Ministro Moratti.

23/04/2003
Decrease text size Increase  text size

La mattinata si è aperta sul capitolo relativo alle relazioni sindacali , un punto buio nella ultima bozza di articolato predisposta sulla base delle indicazioni del Ministro Moratti.

Una manciata di articoli con un chiaro obiettivo: cancellare la storia delle relazioni sindacali e della contrattazione dalla scuola. Per raggiungere questo obiettivo l’Aran ha dovuto ignorare quello che in altri contratti, per esempio quello degli statali appena concluso, è stato confermato e potenziato: il livello contrattuale integrativo. Il testo, tra l’altro, appare anche in contraddizione palese con l’atto di indirizzo che ha apertola negoziazionee rappresenta la scuola come un un comparto in cui le regole della contrattazione, definite in più leggi ed accordi, perdono valore e sostanza.

L’opposizione netta alla “ sterilizzazione delle RSU” è stata affermata da tutte le OOSSpresenti.

L’abrogazione dell’impostazione attuale sia dei livelli contrattuali che delle materie da trattare ai vari livelli, ha rappresentato il punto di partenza delle osservazioni della Cgil scuola.

Il ripristino integraledel testo normativo in vigore rappresenta infatti il punto di partenza per migliorare e rendere più efficiente la contrattazione di scuola che costituisce uno strumento capace di dare forza all’autonomia e di impostare con trasparenza e rigore una organizzazione del lavoro condivisa.Perciò vogliamo rafforzare nel CCNL tutte le norme che permetteranno di far arrivare direttamente alle scuole le risorse che sono alla base della contrattazione di istituto. Vincolare la possibilità di spesa della scuola alla avvenuta contrattazione è un punto dirimente per risolvere molte delle difficoltà che insorgono,Questo principio era stato accolto dall’Aran già a dicembre ed oggi è scomparso.

Illungo elenco di osservazioni(articolo per articolo e comma per comma) che non vi raccontiamo per brevità aspetta le risposte della delegazione ARAN.

Roma, 23 aprile 2003