Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Incontro sulle semplificazioni amministrative: riassunto delle puntate precedenti sulla piattaforma

Incontro sulle semplificazioni amministrative: riassunto delle puntate precedenti sulla piattaforma

Il Ministero conferma impegno su Passweb fuori dalle scuole e rivalse Inps, ma non dà certezze sulle scadenze. Per la FLC, se non verranno messe in atto azioni concrete e tempestive, le scuole precipiteranno sempre più nel caos

30/04/2024
Decrease text size Increase  text size

Appena concluso al MIM l'incontro di aggiornamento del tavolo avviato il 22 aprile scorso a seguito della proclamazione dello stato di agitazione del personale ATA e dei dirigenti scolastici.

L'Amministrazione si è limitata a riproporre l'elenco delle 20 azioni di semplificazione a cui sta mettendo mano.

Nel nostro intervento abbiamo ribadito che per la FLC CGIL, ferma restando la necessità di trovare una soluzione a tutte le problematiche oggetto del piano ministeriale delle semplificazioni, è al momento urgente dare risposte concrete alle priorità che abbiamo segnalato: Passweb, rivalse INPS, pagamento stipendi dei supplenti, ricostruzione di carriera.

È su queste priorità che occorre concentrarsi con scadenze certe e ravvicinate.

Non è accettabile che le scuole vengano precipitate nel caos a causa dell’incapacità dei diversi soggetti coinvolti (INPS/MEF/NOIPA/RTS) a  coordinarsi tra loro e della difficoltà del Ministero a guidare  la macchina dell’Amministrazione.

Alla fine della riunione il Ministero si è impegnato ad elaborare una proposta di coordinamento da proporre in primis al Mef. Questo perchè, pur condividendo la richiesta avanzata dalla FLC CGIL riguardo alla necessità di tale coordinamento, ha fatto presente che, nel caso delle Ragionerie Territoriali dello Stato, l’assunzione di questa azione non dipenda dalla esclusiva volontà del MIM ma deve innanzitutto essere condivisa con il Mef.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI