Elezioni CSPI, si vota il 7 maggio 2024

Home » Scuola » Inizio d'anno e relazioni sindacali

Inizio d'anno e relazioni sindacali

Pubblichiamo ampi stralci del testo della lettera a firma dei segretari di Cgil, Cisl, Uil Scuola e Snals inviata il 30 agosto 2001 al Ministro Istruzione Università e Ricerca

03/09/2001
Decrease text size Increase  text size

LETTERA UNITARIA AL MINISTRO

Pubblichiamo ampi stralci del testo della lettera a firma dei segretari di Cgil, Cisl, Uil Scuola e Snals inviata il 30 agosto 2001 al Ministro Istruzione Università e Ricerca nella quale si evidenziano i problemi relativi alla gestione delle operazioni d'inizio anno scolastico e le questioni attinenti ai dirigenti scolastici.
Questo anche in un'ottica di riaffermazione del concetto di concertazione e per il mantenimento di corrette relazioni sindacali.
____________

Testo della lettera

Le problematiche connesse all'avvio dell'anno scolastico e il programma da Lei illustrato alle competenti Commissioni di Camera e Senato hanno evidenti riflessi sulle condizioni di lavoro del personale della scuola: docenti, amministrativi, tecnici, ausiliari, dirigenti scolastici.
Su tali aspetti, le scriventi OO.SS. nazionali ribadiscono l'esigenza di rafforzare il metodo della concertazione e del confronto al fine di dare certezza e tranquillità a chi lavora nel sistema scolastico, perché un pieno coinvolgimento, una reale motivazione, un vero riconoscimento professionale sono alla base della forte qualificazione di cui il nostro sistema di istruzione ha bisogno.
Per parte nostra, Le confermiamo piena disponibilità e Le chiediamo un incontro che ha evidente carattere di urgenza.
Anche a seguito del telegramma inviato in data odierna, Le riassumiamo i punti che a noi paiono fondamentali:

- questioni connesse con l'avvio dell'anno scolastico;

- gestione di un corretto sistema di relazioni sindacali;

- aspetti finanziari in relazione alla predisposizione della legge finanziaria per l'anno 2002 e al negoziato per il rinnovo contrattuale, che riguarderà il quadriennio 2002;

- dirigenza scolastica: definizione del contratto, in considerazione che l'ulteriore ritardo nella chiusura determinerà l'indizione della mobilitazione della categoria da parte delle scriventi OO.SS.;

- bando di concorso per il reclutamento dei dirigenti scolastici;

- riforma degli organi collegiali di scuola e processi di riforma;

- sistema di valutazione.

In attesa di riscontro, si pongono distinti saluti.

L'incontro è stato fissato dal Ministero per il 12/9/2001.