Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Nota per i responsabili dei corsi per direttore amministrativo

Nota per i responsabili dei corsi per direttore amministrativo

corsi di formazione

22/05/2000
Decrease text size Increase  text size

Roma, 22 maggio 2000

Prot. n. D4/1649

Ai Dirigenti scolastici
Loro Sedi
e, p.c. Ai Provveditori agli Studi
e, p.c. Ai Sovrintendenti scolastici
Loro Sedi

Oggetto: Corsi di formazione di cui all’art. 34 commi 2 e 3 del CCNL e all'art. 49 del CCNI ai fini dell’attribuzione del profilo di direttore dei servizi generali ed amministrativi ai responsabili amministrativi con rapporto di lavoro a tempo indeterminato, di cui al D.M. del 27.12.1999 e alla C.M. prot.n.D4/230 del 31.1.2000.

Facendo seguito alla nota di questa Direzione generale del 3 aprile prot. D4/1106, relativa al progetto di formazione in oggetto, si forniscono ulteriori chiarimenti:

A. Il progetto di formazione in oggetto prevede:

  1. Attività di tutoring a distanza e di gestione della sorveglianza amministrativa e delle attività di formazione che sono state entrambe assegnate, a seguito di protocolli di gara, alla R.T.I. " FINSIEL & S. di I. Servizi di Informatica", che ne diventa Gestore.

  2. L’obiettivo del tutoring a distanza è quello di fornire, ai responsabili amministrativi, informazioni e documenti durante, e dopo, il periodo di formazione in presenza e in autoformazione, nonché di raccogliere i dati per la sorveglianza.L’obiettivo della sorveglianza, invece, è quello di assicurare livelli di coerenza e di efficacia rispetto, agli obiettivi della formazione, mediante anche la rilevazione di "osservazioni sul campo" ottenute con visite effettuate presso le Istituzioni scolastiche sedi dei corsi. Il gestore delle attività di sorveglianza provvederà a comunicare tempestivamente alla S.V. la data di effettuazione delle visite e il nominativo del rilevatore.

  3. Il c olloquio finale, da effettuarsi entro 15 giorni dalla fine delle attività corsuali in presenza, verrà effettuato con la partecipazione:

  4. Le modalità di svolgimento dei colloqui verranno fornite alle agenzie formative, aggiudicatarie della formazione in presenza, entro il corrente mese, e si provvederà a trasmetterne copia alla S.V. per gli adempimenti di propria competenza.

    Le modalità di svolgimento dei colloqui verranno fornite alle agenzie formative, aggiudicatarie della formazione in presenza, entro il corrente mese, e si provvederà a trasmetterne copia alla S.V. per gli adempimenti di propria competenza.

  5. La compilazione da parte dei responsabili amministrativi di questionari, per la verifica dello svolgimento dell’attività di formazione in aula, e l’effettuazione di prove oggettive, per l’acquisizione di informazioni sullo svolgimento dell’attività di autoformazione da parte degli stessi.

  6. Poiché i questionari e le prove oggettive verranno somministrati via Internet si prega la S.V. di mettere a disposizione le strutture tecnologiche necessarie nella eventualità che il responsabile amministrativo non ne abbia la disponibilità nella propria sede di servizio o altrove.

  7. La registrazione delle presenze ai corsi dei responsabili amministrativi, al termine di ogni nucleo formativo, sul sito tutoring a distanza, a cui si accede, con Internet, dalla sezione riservata ai responsabili amministrativi del sito di questo Ministero.

  8. Per accedere alla sezione riservata alle Istituzioni scolastiche sedi di corso del predetto sito si debbono utilizzare i due codici identificativi che saranno trasmessi da questo Ufficio a mezzo fax.

  9. L’autoformazione consta di 40 ore, stimate necessarie per l’esame dei contenuti dei due CD-ROM. Questa attività, parimenti alla formazione in presenza, è considerata come servizio.

B. In riferimento agli aspetti organizzativi la S.V. è pregata di provvedere alla duplicazione e alla consegna ai responsabili amministrativi, partecipanti al corso di formazione, dei seguenti documenti:

  1. comunicazione allegata alla presente nota ( All. A);

  2. la specifica g uida tecnica, contenente le istruzioni necessarie per accedere al sito "tutoring a distanza" e all’appropriata sezione, che sarà inviata a codesta Istituzione scolastica via e-mail da parte del gestore del "t utoring a distanza" entro il prossimo 26 maggio. Per il responsabile amministrativo il codice di accesso per "entrare" nella sezione riservata è il proprio "Codice Fiscale".

C - Si preavvisa, infine, che il medesimo Gestore del tutoring provvederà a trasmettere alla S.V., via e-mail, la g uida tecnica specifica per l’Istituzione scolastica sede di corso, contenente le istruzioni per la registrazione delle presenze dei corsisti ai singoli nuclei formativi.

Ringraziando per la collaborazione, si chiede di volere dare riscontro a questa nota mediante l’invio di una e-mail all’indirizzo formazione.direttammin@istruzione.it.

Si forniscono di seguito i riferimenti per ogni ulteriore eventuale informazione relativa:

  • alle attività di formazione

E-mail: formazione.direttammin @istruzione.it

069402202 dott. Giancarlo CECCHINI

069402225 fax

0658493106 dott.ssa Anna BERNA

0658492921 fax

  • alle modalità di collegamento alla rete internet per il tutoring:

E-mail: formazione.direttammin @istruzione.it

06/9402376 signor Giorgio MAMMOLITI

06/9402308 signor Franco MOTRONI.

06/9402225 fax

IL DIRIGENTE

- Carlo Della Toffola -