Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Parere CSPI sulla procedura straordinaria di assunzione per i docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno

Parere CSPI sulla procedura straordinaria di assunzione per i docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno

Si tratta del provvedimento di proroga dell'applicazione dell'art. 5 ter del DL 228/2021.

12/07/2022
Decrease text size Increase  text size

Il Consiglio Superiore della Pubblica Istruzione (CSPI), riunitosi in modalità telematica in data 11 luglio 2022, si è pronunciato sullo schema di decreto del Ministro dell’istruzione recante «procedura straordinaria in attuazione dell’articolo 5-ter del decreto-legge 30 dicembre 2021, n. 228». Si tratta del provvedimento relativo alle assunzioni sui posti vacanti e disponibili nelle scuole per l'anno scolastico 2022/23, limitatamente ai soggetti iscritti nella prima fascia delle graduatorie provinciali per le supplenze riservate ai docenti in possesso del titolo di specializzazione su sostegno, di cui all'articolo 4, comma 6-bis, della legge 3 maggio 1999, n. 124.

Il CSPI in premessa ha espresso apprezzamento per questa disposizione finalizzata ad assicurare il sostegno didattico e a garantire i diritti degli studenti con disabilità, maggiormente penalizzati dall'acuirsi e dal persistere della pandemia da Covid-19. Il CSPI ha quindi proposto alcune integrazioni migliorative all'articolato del provvedimento.

Il parere è stato reso all'unanimità.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI