Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Precari » Concorso “straordinario-bis” della scuola secondaria: facciamo il punto e facciamo sentire la voce dei precari

Concorso “straordinario-bis” della scuola secondaria: facciamo il punto e facciamo sentire la voce dei precari

Assemblea nazionale FLC CGIL martedì 5 aprile 2022 ore 15.00

30/03/2022
Decrease text size Increase  text size

Il Ministero dell’Istruzione lo scorso 15 marzo ha convocato le organizzazioni sindacali per dare l’informativa sul regolamento del concorso “straordinario-bis”.

Si tratta di una procedura rivolta ai docenti che abbiamo maturato negli ultimi 5 anni almeno tre anni di servizio nella scuola statale, di cui almeno uno nella classe di concorso per cui vogliono partecipare.

I posti disponibili per questo bando sono quelli del contingente 2021/22 che sono rimasti vacantidopo le assunzioni da GPS 1 fascia.

La procedura prevede solo prova orale, senza voto minimo, con estrazione della traccia contestuale alla prova.

Per i vincitori è previsto un percorso di formazione da svolgere con un contratto a termine al 31 agosto nell’a.s. 2022/23 e poi l’accesso al ruolo dal 1° settembre 2023.

Le principali richieste

  • Abbiamo innanzi tutto rilevato come escludere i docenti coinvolti nelle assunzioni da GPS 1 fascia, sebbene sia una scelta espressa chiaramente dal legislatore, rischia di creare una discriminazione. Per cui noi non siamo d’accordo.
  • Una richiesta rivolta all’amministrazione è stata quella di avere al più presto la tabella dei posti messi a bando.
  • Abbiamo chiesto con molta determinazione di consentire ai candidati di estrarre la traccia 24 ore prima, come del resto è previsto anche nel concorso ordinario
  • A tutela dei precari è stato chiesto di valorizzare molto il servizio in termini di punteggio, visto che si tratta di un concorso pensato per chi ha almeno 3 anni di servizio
  • Infine abbiamo chiesto di inserire nelle graduatorie tutti i candidati, ognuno con il punteggio raggiunto. Questo perché la legge non prevede espressamente che le graduatorie comprendano solo i vincitori.

Al fine di diffondere notizie utili e attendibili ai docenti interessati e organizzare iniziative per dare forza alle richieste del sindacato e dei lavoratori coinvolti, la FLC CGIL organizza un’assemblea nazionale per martedì 5 aprile dalle ore 15.00 alle ore 17.30.

L’assemblea si svolgerà su piattaforma google meet, per partecipare occorre compilare questo form.

Le iscrizioni all’assemblea saranno aperte fino a lunedì 4 aprile alle ore 18.00.

Scarica la locandina