Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Precariato e reclutamento, un incontro con alcune strutture regionali per fare il punto

Precariato e reclutamento, un incontro con alcune strutture regionali per fare il punto

L'incontro si è svolto martedì 4 febbraio 2003. Erano presenti rappresentanti delle seguenti regioni: Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Umbria, Campania, Sardegna, Trentino Alto Adige, Abruzzo,

10/02/2003
Decrease text size Increase  text size

Si è svolto nella giornata di martedì 4 febbraio un incontro con alcune strutture regionali per fare il punto su tutta la problematica riguardante i precari. Erano presenti rappresentanti delle seguenti regioni: Lazio, Toscana, Emilia Romagna, Umbria, Campania, Sardegna, Trentino Alto Adige, Abruzzo,

Si è trattato di un incontro di approfondimento sul tema in vista di una necessaria e ineludibile presa di posizione, possibilmente unitaria, su tutte le questioni riguardanti la gestione del precariato, a partire dalle mancate immissioni in ruolo che richiedono un’iniziativa forte, per giungere poi alle regole di gestione del reclutamento, ormai così fortemente inquinate da interventi inopportuni , fino alle prospettive che ci attendono in tema di reclutamento con la proposta di chiamata diretta della persone in sostituzione del concorso pubblico.

E’ emersa, da parte di tutti, l’esigenza di riportare a sintesi tutta la materia ricostruendo un sistema coerente in cui possano trovare spazio non solo gli interessi delle persone ma anche la qualità del sistema scolastico.

Dal momento che contemporaneamente si teneva un’altra riunione avente per tema l’elezione delle RSU, altre persone hanno potuto garantire una presenza anche se più ridotta nel tempo.

Roma, 10 febbraio 2003