Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Programma annuale 2023: emanata la nota del MI che ha prorogato i termini di scadenza

Programma annuale 2023: emanata la nota del MI che ha prorogato i termini di scadenza

A seguito della nostra richiesta, prorogato di 45 giorni il PA 2023.

10/11/2022
Decrease text size Increase  text size

Come da noi sollecitato, il Ministero dell’Istruzione ha emanato la nota 51887 del 10 novembre 2022 relativa alla proroga di tutti i termini previsti per la predisposizione Programma Annuale (dall’art. 5, commi 8 e 9, del D.I. n. 129/2018), esercizio finanziario 2023, in considerazione del sovraccarico di lavoro delle segreterie scolastiche per la gestione delle risorse finanziarie connesse al PNRR.

Pertanto, i termini di scadenza slittano di 45 giorni e le nuove tempistiche per la predisposizione ed approvazione del Programma Annuale 2023 saranno le seguenti:

  • entro il 15 gennaio 2023, predisposizione del PA e della relazione illustrativa, da sottoporre, entro la medesima data, all’esame dei revisori dei conti per il parere di regolarità;
  • entro il 15 febbraio 2023, i revisori dei conti rendono il suddetto parere;
  • entro il 15 febbraio 2023, il Consiglio d’Istituto delibera in merito all’approvazione del Programma Annuale.

Il Ministero comunica che, in caso di quesiti, è possibile richiedere assistenza scrivendo all’Help Desk Amministrativo Contabile (HDAC).

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI