Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Stipendi e indennità supplenti in maternità: sollecitazione al Ministero per fornire tempestivi chiarimenti

Stipendi e indennità supplenti in maternità: sollecitazione al Ministero per fornire tempestivi chiarimenti

A seguito delle nostre segnalazioni il Ministero della Pubblica Istruzione, d’intesa col Tesoro, emanerà a breve una nota di chiarimento.

05/10/2007
Decrease text size Increase  text size

Dando seguito ad un intervento di fine settembre presso il Ministero per assicurare il pagamento degli stipendi al personale supplente in maternità o che supplisce titolari in maternità, in applicazione dell’articolo 2 comma 5 del D.L. sull’avvio dell’anno scolastico, che sposta al Tesoro detto pagamento, ancora oggi, come FLC Cgil, abbiamo sollecitato gli uffici competenti ministeriali per l’emanazione di una nota di chiarimento alle scuole. Occorre infatti fare chiarezza su come gestire la situazione senza penalizzare le lavoratrici e senza lasciare le scuole nell’incertezza in cui si trovano. Tanto più che un ramo del Parlamento ha già approvato il testo del Decreto legge.

L’Amministrazione prevede a breve l’emanazione della specifica nota esplicativa.

Roma, 5 ottobre 2007