Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Telegramma del Presidente della Repubblica alla Cgil Scuola

Telegramma del Presidente della Repubblica alla Cgil Scuola

In occasione dell’iniziativa della Cgil Scuola, organizzata per il giorno 3 dicembre nell’ambito della giornata europea dei disabili, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ci ha inviato questo telegramma

04/12/2002
Decrease text size Increase  text size

In occasione dell’iniziativa della Cgil Scuola, organizzata per il giorno 3 dicembre nell’ambito della giornata europea dei disabili, il Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi ci ha inviato questo telegramma.

Lo ringraziamo per l’onore che ci ha fatto e per le parole usate, che testimoniano ancora una volta dell’alta considerazione attribuita dal nostro Presidente ai diritti delle persone ed al ruolo della scuola.

" IL VOSTRO CONVEGNO SOTTOLINEA I TEMI DELL’INTEGRAZIONE FRA DIVERSE ABILITA’ E RIASSUME CON EFFICACIA I PRESUPPOSTI IDEALI DELLA GIORNATA E DELL’ANNO EUROPEO DEL DISABILE PROCLAMATO PER IL PROSSIMO 2003.

LA CGIL HA CONTRIBUITO A DIFFONDERE UNA CULTURA DELLE PARI OPPORTUNITA’ PER REALIZZARE UN’AUTENTICA COESIONE SOCIALE, SECONDO GLI INTENTI DELLA DICHIARAZIONE DI MADRID.

QUESTO DOCUMENTO ATTRIBUISCE ALLA SCUOLA E ALLE ASSOCIAZIONI DEI LAVORATORI UN RUOLO PRIVILEGIATO DI STIMOLO E SUPPORTO NEL CAMMINO DELL’UNIONE EUROPEA VERSO LA SOCIETA’ SENZA BARRIERE.

CON QUESTA CONSAPEVOLEZZA E CON L’INVITO A PROSEGUIRE NEL VOSTRO IMPEGNO, INVIO AGLI ORGANIZZATORI E A TUTTI I PRESENTI UN CORDIALE SALUTO AUGURALE. “

CARLO AZEGLIO CIAMPI.

Roma, 4 dicembre 2002