Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » AFAM » AFAM: Accademia Nazionale di Danza. Interminabile calvario. La protesta dei docenti

AFAM: Accademia Nazionale di Danza. Interminabile calvario. La protesta dei docenti

La lettera dei docenti dell'Accademia alle Istituzioni.

08/07/2016
Decrease text size Increase  text size
Dopo l'assemblea tenuta presso i locali dell'Accademia Nazionale di Danza il giorno 5 luglio u.s., i numerosi docenti presenti hanno convenuto di sottoscrivere un documento da inviare al Ministro, al Sottosegretario e a tutti i soggetti che con i diversi ruoli potranno e dovranno intervenire con rapidità per consentire alla prestigiosa Istituzione di riprendere l'attività e preparare la progettazione dell'offerta formativa per il prossimo anno accademico. 
È una situazione alquanto complessa e delicata che si ripete e sempre in coincidenza con l'approssimarsi della pausa estiva, con gli studenti quasi in vacanza e i docenti prossimi alla conclusione dell'attività. Ciò nonostante, l'assemblea del personale ha dichiarato con determinazione di pretendere una soluzione immediata, non senza aver espresso amarezza per quanto accaduto, per alcuni aspetti surreale che riporta indietro di decenni il dibattito sugli organi di governo dell'Accademia, ma le sentenze vanno applicate. E allora è importante che i vertici ministeriali se ne facciano carico con sollecitudine, che pongano rimedio alla stortura giuridica attraverso la modifica legislativa che allinei l'AND con il dettato del DPR 132/2003 e che adottino un provvedimento urgente di ripristino dei vertici dell'Istituzione. 
Piena solidarietà quindi ai docenti e agli studenti che rivendicano un minimo di regolarità e serenità della propria Istituzione e insieme ai Sindacati presenti all'assemblea, chiederemo di incontrare la Sottosegretaria titolare della delega AFAM quanto prima.
______________
Pregiatissimo Ministro dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
Dott. Stefania Giannini

Al Sottosegretario di Stato del MIUR
Sen. Angela D'Onghia

al Capo di Gabinetto
dott. Alessandro Fusacchia

al Capo Dipartimento per l'Università, AFAM e Ricerca
Prof. Marco Mancini

al Collegio Docenti AND
agli organi di stampa
alle OOSS

I sottoscritti Docenti dell'Accademia Nazionale di danza, presa visione della sentenza n. 02853/2016 del Consiglio di Stato in merito all'elezione del Direttore dell'AND, chiedono al
Ministero:
  • che operi in modo tempestivo, chiaro e definitivo, affmché le normative di riferimento per l'AND siano a tutti gli effetti quelle della legge 508/99 e successivo DPR 132/2003, con la necessaria abrogazione dell'art.6 del Decreto legislativo n. 1236 del 1948.
  • che nomini un Commissario Ministeriale a tempo con funzioni di garante della didattica, in accordo con gli organi Accademici già operativi (CA, CdA e Collegio dei Professori), al fine di garantire la normale chiusura dell'anno accademico in corso e la programmazione didattica e artistica dell'anno accademico 2016/17.
I sottoscritti firmatari ritengono che se codesto Ministero non agirà tempestivamente per risolvere il contrasto normativa che si è venuto a creare in merito alla nomina del Direttore
dell'Accademia, incongruenza normativa per cui il Ministero è inadempiente e direttamente responsabile, sarà posta in capo al MIUR la compromissione dell'attività didattico-artistica
del A. A. 2016/17.
Seguono le firme di 56 docenti