Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » AFAM » Personale tecnico amministrativo dell’AFAM: il MUR invia le istruzioni per la compilazione delle graduatorie 24/36 mesi al 31 ottobre 2023

Personale tecnico amministrativo dell’AFAM: il MUR invia le istruzioni per la compilazione delle graduatorie 24/36 mesi al 31 ottobre 2023

Le graduatorie utili per le 108 stabilizzazioni autorizzate.

13/10/2023
Decrease text size Increase  text size

Il Ministero dell’Università e della Ricerca con la nota 12607 del 13 ottobre 2023, invita le istituzioni afam a compilare o ad aggiornare le graduatorie relative ai profili di coadiutore e assistente. Ricordiamo che attualmente per tale personale si utilizzano le regole della scuola (art. 554 del D.Lgs. 297/94). Pertanto hanno titolo ad essere inseriti nelle graduatorie utili per le immissioni in ruolo, il personale che alla data del 31 ottobre 2021, abbia maturato almeno 24 mesi di servizio nel corrispondente profilo professionale.

Le graduatorie dovranno essere trasmesse telematicamente all’ufficio VI “Stato giuridico ed economico del personale AFAM” della Direzione generale delle istituzioni della formazione superiore partire da lunedì 13 novembre 2023 ed entro le ore 15:00 di giovedì 23 novembre 2023.

Allegate alla nota vi sono le tabelle di valutazione per i profili di assistente e coadiutore che prevedono due tipologie di titoli: Titoli di studio e professionali; Titoli di servizio.

Per il conferimento di contratti a tempo determinato le istituzioni dovranno attingere prioritariamente dalle graduatorie 24 mesi.

Mediante la stessa procedura telematica dovranno essere comunicati i nominativi e l’anzianità di servizio del personale che alla data del 31/10/2023 ha maturato almeno 36 mesi di servizio con contratto a tempo determinato nei profili professionali di collaboratore, direttore di ragioneria, direttore di biblioteca e direttore amministrativo (D.L. 104/2013 art. 19 comma 3-bis).

Ricordiamo che con decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 19 giugno 2023 il Ministero dell’Università e della Ricerca era stato autorizzato ad assumere a tempo indeterminato 108 unità del personale tecnico amministrativo per l’a.a. 2023/24.

Tale numero deriva dai risparmi determinati da 103 pensionamenti del personale TA avendo come riferimento la tabella 1 allegata al D.P.R. n. 143/19 relativa agli indici di costo medio equivalente delle qualifiche AFAM personale a tempo indeterminato aggiornata in base alla tabella C4 del CCNL Istruzione e Ricerca 6 dicembre 2022.

Nella seguente tabella la ripartizione delle facoltà assunzionali

Profilo

Assunzioni

Direttori amministrativi EP/2

2

Direttori di ragioneria EP/1

10

Collaboratori

3

Assistenti

34

Coadiutori

59

Totale

108

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI