Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » Lettera di sollecito per l'applicazione del CCNL II biennio economico inviata all'ARAN ed ai Ministri della Funzione Pubblica e dell'Economia e Finanza

Lettera di sollecito per l'applicazione del CCNL II biennio economico inviata all'ARAN ed ai Ministri della Funzione Pubblica e dell'Economia e Finanza

Signor Ministro, Le scriviamo per farLe presente la situazione ormai insostenibile del Contratto Università

19/02/2003
Decrease text size Increase  text size

SNUR CGIL

CISL UNIVERSITA'

UIL P.A. - U.R.

Al Ministro della Funzione Pubblica
On.le Luigi Mazzella

Al Ministro Economia e Finanze
On.le Giulio Tremonti

Al Avv. Guido Fantoni
Presidente dell'Aran

Signor Ministro, Le scriviamo per farLe presente la situazione ormai insostenibile del Contratto Università; il 18 dicembre 2002 è stato siglato il CCNL del II biennio del contratto 1998/01, dopo un iter negoziale lunghissimo e appesantito da ritardi nelle decisioni e nelle verifiche, del tutto incongrui con lo svolgimento di un percorso contrattuale accettabile.
Ad oggi il contratto è fermo presso gli uffici del Dipartimento del Tesoro per ulteriori controlli.
Gli slittamenti incontrollati dei tempi sono tali da alterare nello spirito e nella lettera il dettato legislativo che, con il Dlgs 165, ha stabilito tempi certi per l'approvazione delle intese contrattuali, e da divenire oggettivamente lesivi dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici delle Università italiane. Contemporaneamente ci ritroviamo per l'ennesima volta di fronte alla mancanza di responsabilità dei protagonisti di questa vicenda ormai grottesca: i dirigenti del Dipartimento della Funzione Pubblica sono dichiaratamente estranei circa questo ulteriore fermo all'iter del contratto; l'Aran sembra essere escluso, di fatto, dalla vicenda e, praticamente, esautorato da ogni possibile e rapida conclusione relativa alla firma del contratto.
Siamo convinti che vorrà intervenire, come è nelle sue possibilità, per chiudere rapidamente l'iter del contratto e riportare la situazione a normalità.

SNUR CGIL

CISL UNIVERSITA'

UIL P.A. - U.R.

Roma, 19.02.2003

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI