Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Rassegna stampa » Rassegna stampa nazionale » “Voi G20, noi il futuro”: l’adesione della FLC CGIL

“Voi G20, noi il futuro”: l’adesione della FLC CGIL

Corteo sabato 30 ottobre e assemblea nazionale domenica 31 ottobre sempre a Roma.

28/10/2021
Decrease text size Increase text size
Collettiva.it

Il prossimo sabato e domenica si terrà a Roma la riunione del G20, ossia i 20 paesi che da soli rappresentano l’80% del Pil mondiale. Sin dallo scorso luglio, in occasione del ventennale del G8 a Genova, un vasto arco di forze si è coordinato per organizzare in questa occasione alcune iniziative di mobilitazione, contro le politiche neoliberiste e per una società diversa, sotto lo slogan generale “Voi G20, noi il futuro”. 

La FLC CGIL, si legge in una nota, “ha ritenuto importante prendere parte a questo percorso che vedrà la partecipazione di tantissime realtà sociali e sindacali come Friday for Future e associazioni ecologiste, Arci, reti e associazioni studentesche, circuiti femministi, comitati per i diritti sociali, organizzazioni politiche e sindacali, Rsu di vertenze di fabbrica come Gkn o Whirlpool, mettendo al centro dell’agenda la critica al Pnrr, i temi della transizione ecologica e della giustizia climatica e la centralità dell’istruzione e della ricerca per cambiare l’attuale modello di sviluppo”.

Diventa infatti, sempre più urgente porre la questione dell’Istruzione e della ricerca pubblica al centro dell’uscita dalla pandemia e della revisione ecologica di cosa e come produrre, per questo la FLC sarà presente al corteo di sabato 30 ottobre a Roma con un proprio striscione (Knowledge and Work for Future) e domenica 31 ottobre all’assemblea nazionale che si terrà al Teatro Garbatella con un intervento del suo segretario generale, Francesco Sinopoli.


FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Nei prossimi giorni potrai firmare
per il referendum abrogativo.

APPROFONDISCI