Inchiesta nazionale sul lavoro promossa dalla CGIL

Home » Notizie dalle Regioni » Lazio » Roma » Università Roma Tor Vergata: esito incontro contrattazione integrativa dell’8 marzo

Università Roma Tor Vergata: esito incontro contrattazione integrativa dell’8 marzo

Si è discusso dell’ipotesi polizza sanitaria dipendenti e di rendicontazione formazione 2021 e piano formativo 2022. Prossimo incontro il 14 marzo.

09/03/2022
Decrease text size Increase  text size

A cura della FLC CGIL Tor Vergata

Martedì 8 marzo 2022 è proseguito il confronto con l’Amministrazione sugli argomenti che erano stati rinviati nella precedente riunione:  

  • ipotesi polizza sanitaria dipendenti
  • rendicontazione formazione 2021 e piano formativo 2022

Ipotesi di Polizza Sanitaria: l’Amministrazione ha comunicato che è al vaglio la possibilità di un ulteriore incremento di 100.000€  a carico dell’Ateneo (si passerebbe quindi da un finanziamento  di  300.000€  a 400.000€). In questo caso, rispetto alla bozza presentata precedentemente si avrebbe un beneficio su 2 casistiche:

  • Ricoveri per interventi diversi da grandi interventi e ricoveri senza intervento: la diaria passerebbe a 100€ per un massimo di 60 giorni.
  • Interventi ambulatoriali e in Day Hospital: la diaria passerebbe ad un massimale di 2.500€.

Dopo un ampio dibattito abbiamo proposto un gruppo di lavoro ristretto formato dalle rappresentanze sindacali, RSU e Amministrazione per definire in tempi rapidi un accordo tra le parti, proposta che è stata accolta. Il documento che sarà approvato servirà come elemento di base per attivare, da parte dell’Amministrazione, la procedura di gara per l’affidamento di tale servizio. Valutiamo positivamente che l’Amministrazione, come da unanime richiesta, si è detta disposta a valutare la possibilità di investire di più sulla  polizza assicurativa sanitaria che a nostro avviso, oltre a favorire un vantaggio economico ai lavoratori, attraverso i rimborsi delle spese sostenute, permette anche di migliorarne la qualità della vita.

Formazione: l’Amministrazione ha comunicato che a breve verrà organizzato un corso di formazione online per “segretario amministrativo di dipartimento” e anche per “responsabile” di altre posizioni organizzative. Il corso avrà la durata di 3 mesi circa e un impegno di 4 ore settimanali. Sono almeno 6 attualmente i posti vacanti di “Segretario Amministrativo” destinati ad aumentare nel prossimo periodo. Al corso potrà partecipare tutto il personale, di qualunque categoria, sono previsti più moduli a scelta del dipendente. È bene però precisare che una volta acquisita la formazione, ai bandi dei posti vacanti per le posizioni di “segretario amministrativo” potrà partecipare il personale di categoria D e EP. 
Successivamente  è stata presentata la rendicontazione della formazione 2021 e il piano formazione 2022. Prendiamo atto che l’Amministrazione in questi ultimi anni ha ripreso l'investimento  sulla formazione, mettendo a disposizione del personale diversi corsi finalizzati alla valorizzazione e qualificazione professionale e acquisizione di nuove competenze.

Infine l’Amministrazione ha comunicato che il buono Amazon che sarà disponibile a breve sulla piattaforma “Cineca”, avrà un valore di 100€. (anziché 90€ come era stato concordato nella precedente riunione), inoltre per quanto riguarda il Contratto Integrativo 2021 (nuovo bando PEO + rimborsi forfettari attraverso buoni spesa, abbiamo appreso nella riunione di ieri che i revisori dei conti  si riuniranno il 15 marzo, data in cui auspichiamo finalmente che venga validato l’accordo.

Il 14 marzo è in programma una riunione per la definizione del regolamento sul lavoro agile, che riteniamo debba essere valorizzato e considerato come una  modalità ordinaria di lavoro, mentre il 23 marzo, come da calendario,  è programmata la prossima riunione di contrattazione integrativa.