Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Personale ATA » Supplenze 2022/2023: emanata la nota MI con specifiche indicazioni per coprire temporaneamente i 590 posti residuati degli ex LSU

Supplenze 2022/2023: emanata la nota MI con specifiche indicazioni per coprire temporaneamente i 590 posti residuati degli ex LSU

La nota ministeriale è stata emanata solo a seguito delle nostre costanti pressioni sul MI per fare in modo di assicurare la funzionalità della scuola.

13/09/2022
Decrease text size Increase  text size

Il Ministero ha emanato la nota 32319 del 13 settembre 2022, che autorizza la copertura dei 590 posti residuati degli ex LSU e Appalti storici (di cui all’art. 58, comma 5-sexies, del DL 21 giugno 2013, n. 69 e nelle more dello svolgimento dell’ulteriore fase assunzionale, comma 5-septies), come già previsto nella nota annuale sulle supplenze, al fine di garantire il regolare svolgimento delle attività didattiche in idonee condizioni igienico-sanitarie.

La procedura selettiva (terza procedura assunzionale) non è stata ancora effettuata a causa dei rilievi posti dal Ministero dell’Economia e non è possibile, al momento, definire con certezza i tempi per il suo espletamento.

La nota ministeriale è stata emanata solo a seguito delle nostre pressioni, senza nessuna informativa di confronto, ed arriva tardivamente alle scuole che avevano urgenza di nominare i Collaboratori scolastici fin dall’inizio dell’anno scolastico.