Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Permessi per assistenza all’handicap (Art. 33 L.104/92):per FNADA i diritti dei supplenti sono sempre meno

Permessi per assistenza all’handicap (Art. 33 L.104/92):per FNADA i diritti dei supplenti sono sempre meno

In una nota dell’aprile 2005 sul sito FNADA si teorizza che il CCNL scuola non prevede, in caso di fruizione dei permessi retribuiti ART. 33 L. 104/92 da parte dei supplenti, né la tredicesima né le ferie.

04/05/2005
Decrease text size Increase  text size

In una nota dell’aprile 2005 sul sito FNADA si teorizza che il CCNL scuola non prevede, in caso di fruizione dei permessi retribuiti ART. 33 L. 104/92 da parte dei supplenti, né la tredicesima né le ferie.
L’interpretazione è del tutto infondata in quanto il CCNL 23/7/2003 ha regolamentato la materia:

  1. Per quanto riguarda la 13^ mensilità non c’era bisogno del parere della Funzione Pubblica (con la circolare dell’8/03/2005, n. 208) in quanto il CCNL all’art. 78 C. 5 chiarisce in modo inequivocabile che la 13^ mensilità è decurtata solo in caso di permessi che comportino la sospensione o la privazione della retribuzione e non è questo il caso dei permessi ex ART. 33 L. 104/92.

  2. Per quanto riguarda le ferie il dettato dell’ART. 15 del CCNL vale anche per il personale a T.D. in quanto l’art. 19, pur non facendo riferimento alla specifica questione recita al comma 1 che al personale a tempo determinato si applicano, nei limiti di durata della nomina, le disposizioni in materia di ferie permessi e aspettative del personale a tempo indeterminato salvo le precisazioni dei commi successivi che in alcun modo fanno riferimento alla questione.

Roma, 4 maggio 2005

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI