Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Stipendio supplenti: caricati i fondi sui POS delle scuole

Stipendio supplenti: caricati i fondi sui POS delle scuole

Finalmente, dopo ripetuti solleciti, è stata caricata la disponibilità sui POS delle scuole per pagare il saldo di novembre e lo stipendio di dicembre 2014, mentre il sistema NoiPA continuava a mal-funzionare.

15/01/2015
Decrease text size Increase  text size

La FLC CGIL, nel corso del seminario sul Programma Annuale a Firenze del 9 gennaio scorso, era intervenuta col Direttore Generale, Iacopo Greco, del Dipartimento delle Politiche del Bilancio del MIUR, sul problema dell’insufficienza di fondi per le supplenze e il loro mancato caricamento sui piani di riparto delle scuole, malgrado NoiPA avesse già previsto un’emissione urgente e una speciale per il 15 e 16 gennaio.

Finalmente, ieri è stata caricata dal MIUR la disponibilità sui POS per liquidare ai supplenti gli arretrati dovuti, sia il saldo di novembre, che lo stipendio di dicembre 2014

Purtroppo, la regolarizzazione del pagamento degli stipendi è dovuta avvenire in tutta fretta da parte delle segreterie, a causa dell’esiguo tempo dettato dall’apertura delle funzioni e dalle disfunzioni del sistema NoiPa, che ha continuato a funzionare a singhiozzo.

C'è molto da lavorare e vogliamo che vengano rispettate anche le prossime scadenze, prima di arrivare ad avviare la sperimentazione e partire da settembre 2015 col pagamento diretto da parte del MEF.