Sciopero 8 marzo 2024

Home » Scuola » Tagli, solo tagli e nessuna riqualificazione della spesa nella scuola pubblica

Tagli, solo tagli e nessuna riqualificazione della spesa nella scuola pubblica

Piano programmatico del Ministro Gelmini: gli effetti sulla rete scolastica, sulla permanenza delle scuole nel territorio, sul numero degli alunni per classe, sui tagli agli organici di tutto il personale docente, amministrativo, tecnico ed ausiliario.

29/09/2008
Decrease text size Increase  text size

Pubblichiamo una scheda di analisi del piano presentato dal Ministro Gelmini in attuazione della manovra economica del Governo (DL n. 112 del 25 giugno 2009, convertito in legge n. 133 dell'8 agosto 2008) per gli effetti che l'attuazione dello stesso determinerà sulla rete scolastica, sulla sopravvivenza di molte scuole nei piccoli comuni e sui tagli agli organici di tutto il personale della scuola con le pesanti ricadute sul personale precario e sulle prospettive di stabilizzazione del lavoro nella scuola.

Per gli aspetti riguardanti le ricadute sulla didattica, gli ordinamenti scolastici, la definizione ed il riordino dell'istruzione tecnica e professionale, la ridefinizione dei piani di studio e delle discipline d'insegnamento, le conseguenze sul personale precario si rinvia invece alle schede specifiche già pubblicate nel sito.

Roma, 29 settembre 2008