Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » Approvato dal CUN un documento sui contratti di formazione medica specialistica

Approvato dal CUN un documento sui contratti di formazione medica specialistica

La sintesi dei lavori del CUN del 11 e 12 marzo 2014.

19/03/2014
Decrease text size Increase  text size

Il Consiglio Universitario Nazionale ha approvato una raccomandazione riguardante il finanziamento dei contratti di formazione medica specialistica e la pubblicazione del bando di indizione del concorso.

E’ proseguito il lavoro di esame degli ordinamenti didattici per i quali gli atenei hanno presentato richiesta di modifica.

Nella prossima seduta, dopo un lavoro istruttorio curato da un apposito gruppo di lavoro, il CUN discuterà un documento di analisi dello stato del sistema universitario nazionale. In particolare si avvierà un primo approfondimento sulla situazione, evoluzione e prospettive dell’organico del personale docente e tecnico-amministrativo delle Università.

Sono stati nominati i tre Sottosegretari presso il MIUR: Roberto Reggi, Angela d'Onghia e Gabriele Toccafondi. Nominato anche il nuovo Capo di Gabinetto nella persona di Alessandro Fusacchia ed il nuovo responsabile dell’Ufficio legislativo Raffaello Sisitini.

Pubblicate in Gazzetta Ufficiale:

  • la Legge 27 febbraio 2014, n. 15 che proroga di due anni la validità delle idoneità conseguite ai sensi  della legge 3 luglio 1998, n. 210. (G.U. n. 49 del 28 febbraio 2014);
  • il DM 5 febbraio 2014 “Modalità e contenuti delle prove di ammissione ai corsi di laurea e di laurea magistrale a ciclo unico ad accesso programmato a livello nazionale, per l’anno accademico 2014-2015” (G.U. n. 55 del 7 marzo 2014).

La  prossima riunione è prevista per i giorni 25 e 26 marzo 2014.