Home » Attualità » Sindacato » L’attività vertenziale e i ricorsi legali della FLC CGIL

L’attività vertenziale e i ricorsi legali della FLC CGIL

Le battaglie del nostro sindacato nelle aule dei tribunali per la tutela dei diritti delle lavoratrici e dei lavoratori di scuola, università, ricerca e dell’alta formazione artistica e musicale.

18/09/2017
Decrease text sizeIncrease  text size

Pubblichiamo di seguito un riepilogo delle azioni legali promosse dal nostro sindacato a livello nazionale e territoriale. L’elenco contiene le principali vertenze attualmente attive.

Azioni legali per la tutela collettiva

Si tratta di ricorsi presentati e gestiti direttamente dall’Ufficio Legale della FLC CGIL nazionale per contestare atti (dell’Amministrazione o altri soggetti) aventi valenza generale o importanza diffusa per la categoria.

“Chiamata diretta”

FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal hanno presentato ricorso avverso i provvedimenti riguardanti la cosiddetta “chiamata diretta", ovvero la possibilità attribuita al dirigente scolastico dalla legge 107/2015 di assegnare discrezionalmente incarichi di docenza da ambito territoriale a scuola. Il Tar Lazio in data 5 luglio 2017 non ha accolto il ricorso. Ora dovrà essere presentato appello in Consiglio di Stato.

Bonus per la valorizzazione del merito del personale docente

Presentato ricorso al Tar Lazio contro i criteri di distribuzione delle risorse alle scuole relative al “bonus” che non tengono conto dell’effettivo organico ed escludono i docenti precari. A seguito di mancato accoglimento del ricorso in primo grado (agosto 2107), abbiamo dato mandato ai nostri legali di presentare appello in Consiglio di Stato.

Card docenti per l’aggiornamento

A seguito di ricorso presentato al Tar Lazio da FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal il beneficio della card docenti è stata riconosciuta anche al personale educativo con sentenza del 6 luglio 2016. Presentato appello al Consiglio di Stato rispetto alla decisione del Tar Lazio che non ha accolto la richiesta di dichiarare illegittima la norma che esclude i precari.
In attesa di giudizio la richiesta di estendere anche al personale ATA il diritto a fruire della carta per l’aggiornamento.

Periodo di prova e formazione docenti

Presentato ricorso al Tar del Lazio da FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal per chiedere l'annullamento del provvedimento (DM 850/2015) relativo alla ripetizione del periodo di prova e formazione per il personale docente che abbia ottenuto il passaggio di ruolo. In un primo momento il Tar aveva dichiarato il difetto di giurisdizione ma a seguito di ricorso in appello, il Consiglio di Stato ha riconosciuto che la materia è di competenza del giudice amministrativo e pertanto ora si attende il giudizio di merito del Tar a cui è stata rimessa la questione.

Mobilità docenti anno scolastico 2016/2017

Presentati due ricorsi rispettivamente al Tribunale di Roma e al Tar Lazio da FLC CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal nei confronti dei provvedimenti del Miur con cui è stata attuata la mobilità docenti per l’anno scolatico 2016/2017. Prossime udienze: al Tar Lazio il 7 novembre 2017 e al Tribunale di Roma il 21 novembre 2017.

Regolamento sulla valutazione

Ricorso presentato dalla FLC CGIL per chiedere l’annullamento del Regolamento sul sistema nazionale di valutazione in materia di istruzione e formazione (DPR del 28 marzo 2013, n. 80). In attesa di fissazione dell’udienza di merito.

Sanzioni disciplinari al personale della scuola

Si terrà il 12 ottobre 2017 l’udienza in Consiglio di Stato per discutere del ricorso presentato dalla FLC CGIL per chiedere l’annullamento della circolare n. 88/2010 del Miur relativa all’applicazione al personale della scuola delle norme in materia disciplinare introdotte dal DLgs 150/2009.

Organici licei musicali

Vertenza contro la riduzione delle ore di lezione e degli organici di strumento musicale nei licei musicali. Il ricorso al Tar Lazio è stato presentato per conto delle famiglie degli alunni interessati e patrocinato dal’Ufficio Legale nazionale della FLC CGIL. I giudici, con provvedimento pubblicato in data 31 agosto 2017, hanno accolto la domanda cautelare di sospensione dei provvedimenti con cui il MIUR ha ridotto le dotazioni organiche dei licei musicali.

Tabelle di equiparazione per la mobilità intercompartimentale

Ricorso presentato dalla FLC CGIL nei confronti dei decreti relativi alle tabelle di equiparazione e ai criteri per la mobilità intercompartimentale dei lavoratori della Pubblica Amministrazione (DPCM del 26 giugno 2015 e DM del 14 settembre 2015). In attesa di fissazione dell’udienza per la discussione di merito.

Retribuzione accessoria dei dirigenti scolastici

Ricorso presentato al Tar Lazio dalla FLC CGIL insieme a CISL Scuola, UIL Scuola e SNALS Confsal  avverso gli atti amministrativi con cui il MIUR ha ridotto le risorse destinate alla retribuzione di posizione e di risultato dei dirigenti scolastici (FUN).

Azioni legali per la tutela individuale

Si tratta di ricorsi finalizzati a tutelare specifiche situazioni individuali, promossi e coordinati dall’Ufficio Legale della FLC CGIL nazionale e gestiti a livello territoriale.
Coloro che fossero interessati ad aderire ad uno dei ricorsi indicati di seguito può rivolgersi presso la nostra sede locale del proprio territorio.

Stabilizzazione, risarcimento danni e ricostruzione di carriera per i precari

Il ricorso, di competenza del Giudice del Lavoro, interessa tutti i lavoratori precari con più di 36 mesi di servizio. Già numerose le sentenze emesse in specie per il riconoscimento dell’anzianità retributiva e il risarcimento danni. La vertenza ha investito ed è stata seguita dai nostri legali presso i diversi gradi di giudizio: Corte di Giustizia europea, Corte Costituzionale, Corte di Cassazione, Corte di Appello.

Riconoscimento integrale del servizio al personale della scuola con oltre 4 anni di pre-ruolo

Ricorso al Giudice del Lavoro per ottenere la ricostruzione integrale della carriera senza la decurtazione per il personale della scuola di ruolo che ha più di 4 anni di servizio di pre-ruolo. Numerose le sentenze positive di primo grado.

Trattenuta del 2,5% in busta paga

Ricorso al Giudice del Lavoro per contestare la trattenuta sulla retribuzione che subiscono i lavoratori assunti dopo il 1 gennaio 2001. Finora diverse le sentenze positive di primo grado.

Diplomati magistrali in Gae

Ricorsi al Tar Lazio per l’inserimento in Gae dei diplomati magistrali con titolo acquisito prima dell’anno scolastico 2001/2002. In corso di presentazione i ricorsi relativi al 2017. I ricorsi presentati nel 2015 e nel 2016 sono stati accolti in via cautelare dal Tar Lazio e dal Consiglio di Stato. Per il giudizio di merito si è in attesa della pronuncia dell’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato la cui udienza è stata fissata per il 15 novembre 2017.

Abilitazioni scientifiche nazionali per la docenza universitaria

Ricorso al Tar Lazio avverso i giudizi di inidoneità emessi nei confronti di candidati aspiranti alla docenza universitaria. Pubblicate le prime sentenze positive.

Decurtazione retribuzione ore eccedenti orario cattedra

Ricorso al Giudice del Lavoro per la mancata retribuzione delle ore eccedenti nei mesi estivi. dei docenti che hanno stipulato contratti a tempo determinato per la prestazione delle ore eccedenti oltre l’orario cattedra fino al 31 agosto.

Assistenti amministrativi facenti funzioni di DSGA da oltre 36 mesi

Vertenza al Giudice del Lavoro per ottenere l’inquadramento nel profilo di DSGA degli assistenti amministrativi che per almeno tre anni abbiano ricoperto l’incarico di direttore su posti vacanti e disponibili.

Personale docente in servizio all’estero

Ricorso al Giudice del Lavoro finalizzato ad ottenere la corresponsione dell'indennità integrativa speciale.