Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Sindacato » Ciao Aldina! Il saluto della FLC CGIL

Ciao Aldina! Il saluto della FLC CGIL

Tutto il nostro sindacato si stringe al dolore della sua famiglia, del marito Aldo, della figlia Valentina e dei figli Francesco e Luca.

13/01/2024
Decrease text size Increase  text size

La scorsa notte è mancata la compagna Aldina Venerosi, Coordinatrice, per la FLC CGIL, dell’Istituto Superiore di Sanità di cui era Prima Ricercatrice.

Aldina aveva iniziato la sua militanza nella CGIL già negli ultimi anni novanta nelle fila del Nidil CGIL, quando era Ricercatrice precaria dell’Istituto.
Nei primi anni duemila, a seguito della stabilizzazione aderisce allo SNUR CGIL, prima, e poi, dal 2006, alla FLC CGIL.
Aldina, RSU dell’ISS, ha ricoperto diversi incarichi nella nostra organizzazione: componente della Struttura di Comparto nazionale della Ricerca e del Direttivo della FLC CGIL di Roma est e di Roma e Lazio. Dal 2018 era Coordinatrice dell’ISS e, all’ultimo congresso di Perugia, Aldina era stata eletta nell’Assemblea generale nazionale del nostro sindacato.

Aldina era tante cose, soprattutto una persona con uno spessore umano fuori dall’ordinario che metteva passione in quello che faceva. Aldina era una “leonessa”, una donna forte e tenace, giusta e combattiva. Una dirigente sindacale di alto profilo e una brillante ricercatrice dell’ISS.

Ci stringiamo al dolore della sua famiglia, del marito Aldo, della figlia Valentina e dei figli Francesco e Luca.

Altre notizie da:

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI