Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Attualità » Sindacato » Scuola e università: SLC-CGIL "Rsu di tutti i settori mobilitati a sostegno studenti"

Scuola e università: SLC-CGIL "Rsu di tutti i settori mobilitati a sostegno studenti"

Il Sindacato Lavoratori Comunicazioni interviene sulle irresponsabili parole del Presidente del Consiglio sull'uso della polizia nelle scuole.

24/10/2008
Decrease text size Increase  text size

Comunicato stampa SLC - CGIL

“Le parole del Presidente del Consiglio sono gravi e preoccupanti. Una vera e propria provocazione contro il diritto di migliaia di giovani studenti, docenti e ricercatori ad esprimere la propria contrarietà ad un progetto di riforma sbagliato. Provocazione che non va accettata e a cui occorre rispondere con la fermezza, la correttezza e la serenità che hanno caratterizzato finora tutte le diverse manifestazioni, occupazioni comprese”. Così dichiara in una nota la Segreteria Nazionale di SLC-CGIL.

“Come Sindacato Lavoratori della Comunicazione della CGIL invitiamo tutte le nostre RSU e i nostri iscritti delle Telecomunicazioni e dei call center, della produzione artistica e culturale, delle poste, dell’industria (grafici, poligrafici, cartai e cartotecnici), ecc. a promuovere documenti e ordini del giorno di solidarietà agli studenti, ai docenti e ai ricercatori in lotta, nonché ai genitori.

Invitiamo, altresì tutte le nostre strutture territoriali e le Rsu a partecipare alle diverse iniziative organizzate, a partire dalle prossime grandi manifestazioni promosse dalle associazioni studentesche e dalle categorie della scuola e università di CGIL, CISL e UIL”.

Roma, 23 ottobre 2008