Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Università » Il CUN richiede di spostare al 31 ottobre 2014 la scadenza per l’utilizzo dei fondi 2011 per il reclutamento ordinario e straordinario

Il CUN richiede di spostare al 31 ottobre 2014 la scadenza per l’utilizzo dei fondi 2011 per il reclutamento ordinario e straordinario

La sintesi dei lavori del Consiglio Nazionale Universitario del 21 e 22 maggio 2013.

23/05/2013
Decrease text size Increase  text size

Il Consiglio Nazionale Universitario ha approvato una mozione in cui si richiede al Ministro di intervenire affinché sia possibile utilizzare, senza perderle, le risorse previste dai finanziamento ordinari e straordinari del 2011 e che gli Atenei non hanno ancora utilizzato. Questo in considerazione del fatto che le Commissioni per il conferimento delle Abilitazioni Scientifiche Nazionali non hanno ancora completato i loro lavori.

Approvata anche una raccomandazione in cui si chiede che, per la valutazione della qualificazione scientifica dei docenti membri del collegio di dottorato, si valuti il possesso di documentati risultati di ricerca di livello internazionale negli ambiti disciplinari del corso, senza utilizzare automatici criteri quantitativi.

E’ proseguita  la riflessione sulle modalità operative da adottare per la revisione dei Settori Concorsuali e dei Settori Scientifico Disciplinari (richiesta dal Ministro al CUN con lettera del 21 febbraio 2013.

Il CUN ha infine deciso di attivare un osservatorio sul processo di Abilitazione Scientifica Nazionale.

Prosegue fino al 23 luglio 2013 la consultazione pubblica sui criteri di scientificità delle pubblicazioni e degli altri prodotti di ricerca per la costituzione dell'Anagrafe nominativa dei professori e dei ricercatori e delle pubblicazioni scientifiche (ANPRePS). 

La prossima riunione è prevista per il 4 giugno 2013.

FERMIAMO L’AUTONOMIA DIFFERENZIATA!

Al via la
campagna referendaria.

APPROFONDISCI