Iscriviti alla FLC CGIL

Home » Scuola » Docenti » Mobilità personale docente inidoneo già transitato a domanda volontaria nei ruoli ATA

Mobilità personale docente inidoneo già transitato a domanda volontaria nei ruoli ATA

Sottoscritta in via definitiva la pre-intesa del 12 aprile 2012

06/08/2012
Decrease text size Increase  text size

Il MIUR, con la nota 5925 del 3 agosto, ha trasmesso il testo definitivo del Ccni (Contratto Collettivo Nazionale Integrativo) sottoscritto il 31 luglio 2012 relativo alla mobilità del personale docente inidoneo già transitato nei ruoli ATA. Si conferma in sostanza la pre-intesa del 12 aprile 2012

Questo contratto integra quello sulla mobilità del 29 febbraio 2012 e riguarda la mobilità e le procedure di assegnazione della sede definitiva per il personale docente inidoneo che, in base al disposto della legge 14 luglio 2011 n. 111, aveva fatto nel mese di settembre 2011 domanda volontaria di passaggio nei ruoli ATA e l’aveva successivamente confermata a seguito della nota del MIUR del 29 marzo 2012.

Tale accordo, in concreto, ha già prodotto i sui effetti perché era stato già recepito con nota del MIUR di metà luglio 2012 agli USR, prima della chiusura (20 luglio scorso) dell’area per la definizione degli organico del personale ATA. Il personale interessato (poco più di 300 persone) ha già avuto, quindi, assegnata la sede definitiva per l'anno scolastico 2012-2013 e, chi ha voluto, ha potuto anche fare domanda per partecipare alle successive operazioni di mobilità che saranno pubblicate il prossimo 11 agosto.